mercoledì 18 dicembre 2013
Alfonso Kratter, nato a Venezia classe 1958, incarna la figura dell'imprenditore occupato su più fronti. La gestione della società Inoxveneta Spa in concomitanza con il ruolo di CEO presso Compex S.r.l. porta l'imprenditore della Inox Valley a ritagliare dei momenti da riservare alla sua più grande passione, lo sci, partecipando a vere e proprie competizioni agonistiche.
Alfonso Kratter - AD Inoxveneta

Alfonso Kratter, imprenditore di rilievo presso la Inox Valley

Alfonso Kratter ricopre un ruolo di prestigio all'interno della cosiddetta "Inox Valley". Dopo la laurea in Economia Aziendale presso l'Università degli Studi di Venezia e il conseguimento del Master of Science MScEcon con specializzazione in Finance presso la London School of Economics and Political, l'imprenditore di origini venete si affaccia al mondo della lavorazione metallurgica.
Acquisita nel 1987 la direzione della storica società veneta Inoxveneta S.r.l., specializzata nel settore della lavorazione dell'acciaio inox, apporta al processo lavorativo sostanziali cambiamenti, favorendo l'uso di tecniche innovative e all'avanguardia. Le capacità dirigenziali espresse da Alfonso Kratter portano successivamente a ricoprire il ruolo di CEO nella società Compex S.r.l., operante nella realizzazione di elementi in acciaio per cucine professionali. Attualmente l'impegno è aumentato con la gestione della succursale con sede in Polonia la Inoxveneta sp. z.o.o.

Alfonso Kratter, il connubio tra imprenditoria e sport

L'impegno in ambito management, unito alla grande passione verso gli sport invernali, fa di Alfonso Kratter l'imprenditore sportivo per antonomasia. Con una grande propensione verso lo sci alpino, appena gli impegni lavorativi lo permettono, l'imprenditore raggiunge le vette innevate per coltivare il suo più grande hobby: lo slalom gigante.
Questa passione ha portato l'AD di Inoxveneta a confrontarsi in competizioni agonistiche quali il Trofeo Treviso macchine "Memorial Lino Marchesin" e la manifestazione trofeo Scovie Castellazzo "Memorial Luigi Giacomuzzi" ottenendo risultati di prestigio.
Per ricevere maggiori informazioni in merito alla figura manageriale o gli ultimi risultati in ambito sportivo visitate il blog di Alfonso Kratter.

Articoli correlati per categorie