venerdì 7 marzo 2014
In un periodo in cui la sostenibilità rappresenta un elemento imprescindibile per il futuro, le società del gruppo Sostenya sfruttano l'evoluzione tecnologica per strutturare modelli di produzione e smaltimento idonei alla limitazione dell'impatto ambientale, favorendo l'utilizzo di energie sostenibili.

Gruppo Sostenya, una società al servizio dell'ambiente

Il Gruppo Sostenya è una Holding di Partecipazione attiva nel settore ambientale e dell'energia rinnovabile, costantemente impegnata a livello morale e professionale nel mercato della green economy; si occupa di servizi e strutture mirate a un miglioramento costante della sostenibilità ambientale.
Tra le società del gruppo guidato da Pietro Colucci, Waste Italia è leader nel settore della gestione integrata dell'intera filiera di smaltimento rifiuti. Kinexia, altra società di Sostenya, si identifica con la produzione di energia rinnovabile e teleriscaldamento attraverso una diversificazione delle fonti.

Kinexia, per uno smaltimento sostenibile dei rifiuti

Kinexia, che dal 2008 opera nella gestione d'impianti di energia rinnovabile, ha recentemente dato il suo consenso per procedere con la realizzazione di un impianto di produzione di energia verde che sfrutta o rifiuti organici prodotti dai cittadini della città di Vigevano. Il processo, su cui si basa il modello di produzione, vede l'impiego della tecnica di fermentazione anaerobica al fine di produrre metano in quantità capace di soddisfare il fabbisogno annuo di oltre 2400 famiglie. Kinexia, oltre ad utilizzare il gas prodotto dallo smaltimento, impiega un modello capace di riqualificare anche la parte solida dei rifiuti come ammendante per il settore agricolo.

Per ottenere maggiori informazioni sul mondo dell'energia rinnovabile è possibile consultare il portale Economia Oggi.

Articoli correlati per categorie