lunedì 27 ottobre 2014
Il percorso professionale intrapreso da Alessandro Picardi, sviluppatosi principalmente nel comparto del public affairs aziendale

Il percorso intrapreso da Alessandro Picardi nel settore della comunicazione e i prestigiosi incarichi rivestiti nelle principali società presenti sul territorio italiano.
Alessandro Picardi foto

L'excursus professionale di Alessandro Picardi

Alessandro Picardi si forma nell'ambito della comunicazione e avvia il proprio percorso professionale all'interno di questo settore collaborando con alcune agenzie prima di approdare in Strago, dove è nominato Responsabile delle relazioni esterne, istituzionali e business development. Successivamente passa a Sky Italia ricoprendo l'incarico di Responsabile degli affari istituzionali e delle relazioni intrattenute dall'emittente con la Santa Sede Vaticana. Dopo circa due anni e mezzo lascia l'incarico ed entra a far parte di Wind S.p.a. in cui per sei anni è posto a capo del settore dedicato agli affari istituzionali della società. Al termine dell'esperienza approda ad Alitalia S.p.a. come Vicepresidente Corporate Affairs.

Alessandro Picardi e l'esperienza in RAI

Nel 2013 Alessandro Picardi lascia l'incarico in Alitalia e riceve la nomina di Direttore delle relazioni istituzionali ed internazionali di RAI - Radiotelevisone Italiana S.p.A., dove sin da subito si ritrova ad affrontare un serio problema. In quell'anno infatti, con il Disegno Di Legge Semplificazioni approvato dal Consiglio dei Ministri, si prospettò l'introduzione di una serie di norme in favore della produzione indipendente. Tra queste quella relativa alla possibilità che un broadcaster acquisisse i diritti relativi all'utilizzo di opere audiovisive solamente per una durata di tempo limitata e non superiore ai tre anni. Il manager, consapevole delle ripercussioni che avrebbe avuto il nuovo decreto sulla società, si mobilitò immediatamente portando all'attenzione di tutti le problematiche relative al decreto, riuscendo in breve tempo a cancellare gli emendamenti introdotti per la produzione, in collaborazione con il Viceministro Antonio Catricalà.

Per maggiori informazioni sulla carriera e sulle esperienze di Alessandro Picardi, visita il suo profilo personale su Economiaoggi.

Articoli correlati per categorie