giovedì 29 gennaio 2015
I ruoli ricoperti dal manager italiano Nicola Savoretti nel corso della sua carriera professionale e gli attuali incarichi in collaborazione con l’ONU.

Il percorso professionale e le esperienze di Nicola Savoretti, manager con un'ampia conoscenza a livello professionale nel settore della cooperazione internazionale.
Nicola Savoretti

Il percorso formativo e le prime esperienze professionali di Nicola Savoretti

Nicola Savoretti affronta un percorso formativo di stampo multiculturale, caratterizzato da un grande numero di spostamenti all'interno di tutto il territorio europeo. Inizialmente vive e studia nella località sciistica di Courmayeur e nel 1977 si sposta a Monte Carlo dove consegue il brevetto di studi del primo ciclo francese - BEPC presso l'istituto francescano della città. L'anno successivo si muove nuovamente, questa volta a Mosca, ottenendo un ulteriore diploma di studi superiori all'interno di un istituto sovietico. Terminato il primo ciclo di studi, si reca in Svizzera per intraprendere il percorso universitario presso la facoltà di Legge nella città di Ginevra e, successivamente, un Master in Business Administration tenuto presso la Webster University. Portati a termine definitivamente gli studi, nel 1984 intraprende il proprio percorso professionale iniziando a collaborare all'interno dell'azienda a gestione famigliare del padre, Funivie Val Veny di Courmayeur, dove gli viene assegnato l'incarico di Responsabile delle pubbliche relazioni. Ricopre il ruolo per i successivi due anni, sino all'ingresso nella società svizzera De La Rue Giori, una delle principali aziende attive nella produzione di attrezzature di stampa per valute e documenti di sicurezza, dove viene nominato assistente del Vicepresidente.


Nicola Savoretti: la carriera professionale dagli anni '90 a oggi

Negli anni '90 Nicola Savoretti lavora inizialmente come Area Manager e General Manager dell'azienda farmaceutica ARES-SERONO. Prosegue il proprio percorso fondando Sanoder Consultants, per rappresentare aziende straniere in territorio russo, e Chronolux, la maggiore azienda per l'importazione di prodotti di lusso svizzeri, italiani e francesi. Si specializza anche nell'ambito della cooperazione internazionale, promuovendo il turismo russo in Tailandia e le aziende italiane nella federazione russa. Attualmente collabora con l'ONU con il ruolo di Presidente di Emercom e Chairman of the Board dell'Agenzia per il supporto dell'ICDO.

Per avere maggiori informazioni sulla carriera e sulle esperienze professionali di Nicola Savoretti, visita il profilo del manager su Xing.

Articoli correlati per categorie