mercoledì 1 aprile 2015
Lorenzo Damia è un medico odontoiatra italiano con una vasta conoscenza degli utilizzi della pratica della sedazione cosciente in ambito odontoiatrico

Lorenzo Damia è un medico odontoiatra italiano che, nel corso della sua carriera professionale, ha conseguito varie specializzazioni in diversi settori dell'ortodonzia e della medicina.
Lorenzo Damia foto

Le competenze professionali maturate da Lorenzo Damia

Nel corso di tutta la propria carriera professionale, Lorenzo Damia ha prestato grande attenzione all'aggiornamento e all'ampliamento delle proprie competenze. Dopo la laurea in Medicina e Chirurgia e le specializzazioni in Odontostomatologia e Ortognatodonzia, il medico odontoiatra non interrompe la formazione e, parallelamente al percorso lavorativo, continua a partecipare a numerosi corsi di perfezionamento e di aggiornamento relativi a tutte le tematiche legate al mondo dell'ortodonzia, consentendogli di essere sempre in linea con le più recenti scoperte in campo medico e potendo sfruttare al meglio le ultime tecniche conosciute per il trattamento di pazienti di diverso tipo. Le competenze acquisite gli consentono inoltre di sviluppare diverse collaborazioni editoriali scientifiche all'interno di riviste di settore e di partecipare in qualità di relatore a corsi e convegni.

L'esperienza di Lorenzo Damia nella pratica della sedazione cosciente

Una delle principali specializzazioni conseguite da Lorenzo Damia è quella relativa alla pratica della sedazione cosciente e alle sue diverse applicazioni nel campo dell'odontoiatria. Quando si parla di sedazione cosciente ci si riferisce all'induzione nel paziente di una specifica condizione clinica che, sotto un attento controllo da parte del personale specializzato, non priva il soggetto di nessuno dei principali riflessi protettivi, quali ad esempio la risposta a comandi verbali o stimoli fisici e i riflessi protettivi delle vie aeree. Questa specifica tecnica viene utilizzata principalmente per creare opportune condizioni di rilassamento nel paziente, preparandolo per effettuare procedure chirurgiche, aiutandolo nel controllo del dolore e permettendo di avere un vago ricordo dell'intervento. Nell'effettuare queste operazioni il monitoraggio ricopre una parte fondamentale dell'intero processo e non deve essere necessariamente effettuato da anestesisti specializzati, per una valutazione attenta le reazioni del paziente e mantenere i parametri vitali ad un livello ottimale.

Per maggiori informazioni relative alla carriera svolta da Lorenzo Damia visita il profilo presente su Webbrand.

Articoli correlati per categorie