venerdì 19 giugno 2015
Attenta alle tendenze e novità del settore e del mercato, l’agenzia di moda e spettacolo MOOD Management prende in considerazione la storia di Chantelle Winnie, modella canadese affetta da vitiligine, la quale ha introdotto un elemento anticonformista nel mondo della moda

MOOD Management è un'agenzia di moda e spettacolo con sede a Milano. Grazie alla competenza del proprio personale qualificato e della costante azione di scouting, riesce ad offrire un portafoglio di artisti e modelli sempre ampio, variegato e al passo con le tendenze.
Mood Management

Profilo aziendale di MOOD Management

Nata con sede a Milano, l'agenzia di moda e spettacolo MOOD Management è composta da rinomati professionisti del settore, che mettono la propria pluriennale esperienza al servizio del progetto di creazione di una "Factory" in questo tipo di contesto. La principale attività è quella di gestione delle risorse umane da un punto di vista innovativo, affiancando, rappresentando e promuovendo gli artisti, consentendo loro di individuare, esprimere e potenziare il proprio specifico talento. Questo richiede la disposizione di un preciso percorso che gli artisti devono affrontare, il quale prende il via da una specifica attenzione all'immagine che, grazie a interventi mirati, non solo viene resa positiva, ma anche vincente. Il portafoglio di MOOD Management è ricco e diversificato, includendo figure professionali differenti come modelli e modelle, attori e attrici, cantanti, ballerini e ballerine, in modo da poter fronteggiare qualunque tipo di esigenza di diverse tipologie di clientela: campagne pubblicitarie, attività di case di produzione televisive o cinematografiche, studi fotografici e case di moda. Per questo motivo l'evoluzione del mercato è costantemente monitorata, con il fine di restare sempre al passo con la domanda ed essere in grado di offrire un'offerta aggiornata, disponibile grazie alla importante attività di scouting di nuovi volti e talenti.

L'attenzione al mercato di MOOD Management

Nel costante monitoraggio del mercato e delle nuove tendenze, MOOD Management non lascia sfuggire alla propria attenzione il caso di Chantelle Winnie, la modella canadese affetta da un'evidentissima vitiligine. La ragazza, oggi ventenne, ha contratto questa malattia autoimmune, che colpisce solo l'1% della popolazione, all'età di quattro anni. A causa del suo aspetto ha dovuto lasciare la scuola all'età di 17 anni circa, perché troppo presa di mira dalle azioni di bullismo: l'episodio che più frequentemente viene riportato è quello dove un ragazzino, all'età di 13 anni, accolse il suo ingresso a scuola con il verso della mucca, alludendo alla similitudine tra le macchie. Ma grazie alla partecipazione al programma statunitense "America's Next Top Model", Winnie è riuscita ad ottenere di diventare il volto di alcuni brand, primo tra i quali Desigual. MOOD Management rivolge attenzione a questa novità nel mondo della moda, nei confronti di una professionista che esalta il proprio aspetto fuori dai canoni, portando una ventata di anti-conformità in un ambiente tendente agli stereotipi.
Per maggiori informazioni su MOOD Management, visita il canale YouTube dedicato.

Articoli correlati per categorie