giovedì 8 ottobre 2015
L’attrice di fama internazionale Francesca Dellera si racconta attraverso una recente intervista su “Oggi” in cui parla di aspetti inediti della sua vita privata.


Francesca Dellera - MarieClaireIl Venerdi - Francesca DelleraElle - Francesca DelleraMod - Francesca DelleraFrancesca Dellera Cover Francesca Dellera - PhotoFrancesca Dellera

Francesca Dellera: successi e traguardi professionali

Francesca Dellera, intraprende la carriera lavorando prima come fotomodella e ottenendo un notevole successo che la porta sulle copertine delle maggiori riviste su scala nazionale e internazionale, attirando così l'attenzione di rinomati registi. Le porte del cinema si aprono per la giovanissima modella che conquista, grazie al suo fascino e alla sua bellezza, registi di spicco come Marco Ferreri, il quale la sceglie come protagonista all'interno di una delle sue opere. La profonda ammirazione per l'attrice lo porta a definirla "la pelle più bella del cinema italiano", e dopo il grande successo ottenuto con il film "La carne" scritto su misura per lei, insistette moltissimo poi per averla di nuovo come interprete nel film Diario di un vizio, ma Francesca Dellera dovette rifiutare perché stava girando in Francia un film con Alain Delon, Ferreri fu quindi costretto a malincuore a prendere come ripiego un'altra attrice (Sabrina Ferilli).
Attrae l'attenzione anche del grande regista Federico Fellini, il quale intendeva porla al centro di Pinocchio, film che purtroppo non si poté realizzare per la prematura scomparsa del regista. Dopo la partecipazione al Festival di Cannes con il film "La carne", Francesca Dellera sceglie con il tempo la Francia quale propria dimora, dove vive all'insegna della riservatezza, comportamento tipico di una vera professionista del mondo dello spettacolo.

Francesca Dellera: libertà e anarchia

La carriera e la vita privata di Francesca Dellera vengono ripercorse in un'intervista rilasciata alla rivista "Oggi". Emergono la sua riservatezza, forse derivata dal successo precoce con film quali La Romana, La carne, diretto da Marco Ferreri, e L'Ours en peluche, con la regia di Jacques Deray. La scelta di allontanarsi dalla scena, in nome del suo spirito nomade e anarchico. La vita tra Parigi, Roma, New York e Londra, dove ha una sorella, due nipoti splendidi e un fidanzato che lavora nel mondo della musica. I corteggiatori innamorati di lei come Christopher Lambert, Prince, Yannick Noah, Alain Delon e Benicio del Toro.
L'intervista si chiude con il segreto della sua bellezza, di quella "fisicità parlante" di cui parlava il grande critico cinematografico Tullio Kezich, e del consiglio datole da Catherine Deneuve di non prendere mai il sole, in modo tale da conservare intatta la sua pelle di alabastro che l'ha resa famosa nel tempo da farla definire da Ferreri “la pelle più bella del cinema italiano”.

Francesca Dellera


Visita il profilo dedicato per avere maggiori informazioni sull'intervista rilasciata da Francesca Dellera.

Articoli correlati per categorie