venerdì 11 marzo 2016
Torinese, laureato in Architettura, Guido Franchini si è specializzato nel corso degli anni nel settore della compravendita di utensili e macchinari industriali, arrivando ad assumere il ruolo di ManagingDirector di Surplex S.r.l.

Guido Franchini: competenze e percorso professionale del ManagingDirector di Surplex S.r.l.

Formatosi in ambito scientifico presso il Collegio Dal Pozzo di Vercelli, Guido Franchinisi iscrive successivamente al Politecnico di Torino, laureandosi nel 2003 in Architettura. Contemporaneamente frequenta la SAA - School of Management presso l'Università di Torino e la Isvor Fiat, allargando le sue conoscenze a diversi ambiti di competenza. Il percorso professionale aveva già avuto inizio nel 1998, anno in cui ricopre la carica di R&D, Production and Plant Manager di Sepa Group, azienda operativa nel settore della produzione e relativa lavorazione di prodotti in legno e derivati. Mantiene questo incarico fino al 2012, occupandosi nello stesso periodo di progetti collaterali che lo impegnano in prima persona: dalla realizzazione di una stampante in 3D per la società Agui (2007 - 2008), scelta innovativa per l'epoca, alle attività presso Mondo S.p.A. (2007 - 2012) in qualità di Business Unit Development. Nel 2012 l'ingresso all'interno della newcoSurplex S.r.l. come Country Manager per l'Italia, incarico che lo porta a sviluppare le attività dell'azienda sul territorio italiano. Dal 2013 è ManagingDirector della società.

Surplex S.r.l.: le attività della società guidata dal ManagingDirector Guido Franchini

Società di riferimento nel settore correlato alla fornitura di macchinari usati, Surplex S.r.l. è operativa a livello internazionale nel commercio di impianti specifici per la lavorazione del metallo e del legno. In particolare, negli ultimi anni, l'azienda del ManagingDirectorGuido Franchini si è aperta anche al mercato delle aste online con grande successo. Sono infatti 80.000 gli utenti di tutto il mondo che, ogni mese, usufruiscono del marketplace, il luogo ideale per acquistare o mettere in vendita i macchinari usati. I vantaggi concessi alle due controparti sono infatti tangibili: la qualità degli impianti è indiscutibile sotto il profilo tecnico e i prezzi sono di gran lunga inferiori rispetto a quelli degli stessi modelli nuovi. Sin dal 1999 Surplex S.r.l. è stata in grado di dare concretezza a una visione, considerata coraggiosa e all'avanguardia, che ha portato alla costituzione di una delle più importanti realtà del settore.

Articoli correlati per categorie