lunedì 30 ottobre 2017
Scegli i corsi online sulla sicurezza sul lavoro di Tecnoformazione, intuitivi ed economici ti danno la possibilità di comporre il tuo corso personalizzato.
  Tecnoformazione
Tramite Tecnoformazione, la nostra piattaforma di formazione, potete accedere ai migliori corsi online sulla sicurezza per ricevere le conoscenze adeguate ed essere informati sui pericoli, i rischi, le norme e... tutto il mondo della sicurezza.
La vostra azienda è davvero al sicuro? Vi spieghiamo la 231: cos'è e perché è importante sia che siate dipendenti sia che siate imprenditori.
Una recente sentenza della Corte di Cassazione (n. 9132/2017) ha analizzato alcune questioni relative alla responsabilità amministrativa degli enti a fronte di reati in materia ambientale e deleghe di funzione. Si tratta di uno dei pochi casi dove una società viene condannata ai sensi del D.Lgs. 231/01 a fronte di un reato presupposto in materia ambientale.

Tecnoformazione, piattaforma per corsi a distanza spiega cos'è la 231

Il D.Lgs. 231 del 2001 ha istituito una particolare forma di responsabilità applicabile agli enti, quindi società (piccole, medie e grandi), associazioni, fondazioni, onlus, ecc ma anche imprese artigiane ed individuali.
Il decreto si applica in presenza di un reato commesso da un soggetto facente parte dell'ente - un dipendente, un socio, un amministratore, il titolare stesso - qualora sia rilevabile che l'illecito è stato commesso nell'interesse e a vantaggio dell'ente stesso, tanto più che la società può essere chiamata a risponderne insieme al soggetto responsabile.

I reati e le sanzioni: scoprile con i corsi di formazione sulla sicurezza

I reati si dividono in societari (corruzione, malversazione di fondi pubblici, reati societari, impiego di cittadini stranieri irregolari, riciclaggio, ricettazione, contraffazione di marchi o segni distintivi altrui), ambientali (gestione illecita di rifiuti, scarichi abusivi, inquinamento ambientale), sicurezza sul lavoro (infortunio mortale, lesioni personali gravi o gravissime), per questi reati sono previste sanzioni pecuniarie e/o interdittive.
A questo link trovate raccolti i casi italiani legati alla 231, tra cui il tristemente noto caso della ThyssenKrupp.
http://www.lostudioldg.it/i-casi-italiani.
Se volete approfondire vi consigliamo la nostra piattaforma Tecnoformazione per partecipare ad uno dei nostri corsi sulla sicurezza sul lavoro, anche a distanza!

Articoli correlati per categorie