giovedì 11 ottobre 2018
Remo Ruffini, presidente di Moncler, è primo nella classifica curata da Reputation Science che analizza la reputazione online dei Dirigenti italiani del settore Fashion: il commento del Chariman Auro Palomba. 
Auro Palomba

Auro Palomba: il commento alla classifica curata da Reputation Science

Reputation Science, joint venture fondata da Auro Palomba e Andrea Barchiesi, ha di recente stilato la classifica che analizza la reputazione online dei maggiori manager italiani del settore Fashion. Lo studio curato da Reputation Science si basa su dati analizzati da Reputation Manager. Il settore del Fashion in Italia ha registrato un trend crescente negli ultimi 6 mesi, con un incremento pari al 2,1%. Sono state prese in esame le 8 figure apicali delle aziende leader del settore Fashion in Italia, che sono state inserite nell'Osservatorio permanente Top Manager Reputation: l'Osservatorio si occupa di monitorare ogni mese la Web Reputation dei vertici delle principali aziende italiane. "Il settore Fashion", ha commentato Auro Palomba, Chairman di Reputation Science e Presidente di Community Group, "rappresenta un comparto altamente rappresentativo del Made in Italy e dà un contributo rilevante alla bilancia economica del nostro Paese. Le aziende operanti in questo settore devono puntare a costruire e poi mantenere una reputazione solida, che possa essere un asset strategico a sostegno del business in continua crescita. Anche la presenza online e la Web Reputation dei singoli Top Manager deve essere orientata verso questi obiettivi, in quanto ambasciatori naturali dei valori del brand".

Auro Palomba: i primi posti nella graduatoria dei Top Manager del Fashion in Italia

"Nell'ultimo periodo il settore del Fashion è stato al centro di numerose sfide legate ai temi dell'innovazione e del cambiamento", spiega Andrea Barchiesi, AD di Reputation Science. "I Top Manager incarnano alla perfezione questi valori tramite il lancio di progetti innovativi. Il mondo del Fashion e i manager legati a questo segmento cercano infatti di seguire il più possibile le esigenze in continua evoluzione del mercato dei consumatori. Nella classifica infatti si registra una generale stabilità reputazionale e alcuni casi di crescita". Secondo la classifica curata dalla joint venture fondata da Andrea Barchiesi e Auro Palomba, l'AD e Presidente di Moncler Remo Ruffini si aggiudica la prima posizione nel mese di luglio nel suo settore, con un punteggio di 58 (+3,07). L'identità digitale di Remo Ruffini ha beneficiato del recente lancio del progetto Genius e della nomina a Cavaliere del Lavoro ricevuta dal Presidente Mattarella. Diego Della Valle, Presidente Tod's, occupa il secondo posto con un punteggio di 56,75: la sua reputazione online è caratterizzata da alti volumi di conversazione incentrati sui valori dell'innovazione, della creatività e della sperimentazione. Seguono in classifica Leonardo Del Vecchio, Fondatore e Presidente Esecutivo di Luxottica, e Federico Marchetti, CEO di Yoox Net-a-Porter Group (YNAP). La graduatoria elaborata dalla joint venture tra Community Group, guidata da Auro Palomba, e Reputation Manager, prende in esame news, menzioni, blog, social network ed evoluzione storica, calcolando per ogni contenuto l'apporto reputazionale

Articoli correlati per categorie