lunedì 25 marzo 2019
La crescita professionale di Claudio Machetti in Enel, attualmente ai vertici della Global Trading Business Line.

Claudio Machetti opera in qualità di dirigente all'interno del Gruppo Enel da circa due decenni: attualmente è a capo della Global Trading Business Line della società.
Claudio Machetti

Claudio Machetti: gli studi superiori in Statistica e le prime esperienze lavorative

Claudio Machetti nasce a Roma nel 1958. Dopo la maturità classica al liceo "Tito Lucrezio Caro", nel 1982 consegue anche la laurea in Statistica all'Università La Sapienza. Il suo primo lavoro è dell'anno successivo, quando si trasferisce a Milano come impiegato nell'ufficio locale del Banco di Roma. Due anni dopo però è di ritorno a Roma, sempre in qualità di impiegato, ma alla Direzione Centrale del Banco: in questa nuova veste ha il compito di studiare il merito di credito delle più grandi realtà industriali del Paese. In seguito, si specializza nell'equity, iniziando a rivestire il ruolo di funzionario presso la Direzione Finanziaria: è qui che ha sotto controllo l'offerta pubblica iniziale di numerose realtà quotate in Borsa. Nel 1990 è designato vice direttore responsabile del Nucleo Analisti Finanziari, ma è due anni dopo che c'è un primo shift nella sua carriera. Nel 1992 infatti entra a far parte di Ferrovie dello Stato. Qui Claudio Machetti ricopre inizialmente il ruolo di Dirigente Responsabile dell'unità Mercati Finanziari e successivamente di Direttore della Finanza Operativa. In questo periodo nasce inoltre Fercredit, società leader del comparto captive dei servizi finanziari che viene da lui lanciata, insieme ad altri, sul mercato. Di questa realtà sarà anche Amministratore Delegato.

Claudio Machetti: l'ascesa al top management di Enel

Claudio Machetti entra in Enel in un primo momento in qualità di Responsabile dell'Area Finanza, operativo nella gestione del debito, della tesoreria e delle assicurazioni; in seguito contribuisce attivamente al lancio della società finanziaria Enelfactor, di cui è anche nominato Amministratore Delegato. Quasi in contemporanea, fonda Enel Insurance, compagnia captive assicurativa del Gruppo della quale è Presidente fino al 2014.
Sempre in quell'epoca diventa presidente dei fondi pensione del gruppo, Fondenel e Fopen. Nel 2005 è Direttore Finanziario Enel: in questa veste è inoltre responsabile delle operazioni di fusione e acquisizione e delle relazioni con gli investitori. Claudio Machetti è inoltre membro dei board di numerose realtà consociate, tra le quali si possono menzionare anche Wind Telecomunicazioni, Terna ed Endesa. Tra il 2007 ed il 2009 partecipa alla gestione dell'acquisizione di Endesa ed all'aumento di capitale di Enel. Dal 2009 è a capo della direzione Risk Management, creata con l'obiettivo di gestire i rischi aziendali di tipo finanziario, creditizio, industriale, assicurativo e delle commodities. Successivamente, arriva ai vertici della Global Trading Business Line del Gruppo. Tra i compiti che questa posizione comporta sono da segnalare quello di gestione dell'approvvigionamento di fonti energetiche come carbone, gas naturale e combustibile e quello di gestione dei mercati all'ingrosso di gas ed energia elettrica nei luoghi in cui è presente il Gruppo. Dopo essere diventato Presidente del board di Enel Trade, nel 2015 Claudio Machetti è scelto nuovamente come Presidente di Fondenel, il Fondo Pensione Dirigenti della multinazionale italiana.

Articoli correlati per categorie