mercoledì 13 marzo 2019
Luigi Ferraris: l’accordo Terna-Snam punta a definire e realizzare iniziative comuni, in particolare su ricerca, sviluppo e innovazione e sulle possibili convergenze tra sistema elettrico e sistema gas.

L'AD di Terna Luigi Ferraris sottoscrive un Memorandum con Snam: le due realtà alleate per promuovere la convergenza elettricità-gas.
Luigi Ferraris sigla memorandum Terna - Snam

Terna - Snam: la nuova collaborazione nelle parole dell'AD Luigi Ferraris

Valorizzare le possibili convergenze tra sistema elettrico e sistema gas puntando su ricerca, sviluppo e innovazione. È l'impegno che si sono prese Terna e Snam, sancito nel Memorandum che gli Amministratori Delegati delle due società hanno sottoscritto lo scorso 1° marzo, a margine di un workshop sugli scenari energetici. Sottolineandone il valore, l'AD e DG di Terna Luigi Ferraris si è detto entusiasta di questa collaborazione, creata per definire e realizzare iniziative comuni. L'accordo porterà le due società a cooperare su diversi fronti: dallo sviluppo di scenari energetici condivisi nazionali ed europei per l'elaborazione dei rispettivi piani decennali di investimento alla sperimentazione di soluzioni tecnologiche innovative per l'analisi e il monitoraggio delle infrastrutture, l'analisi idrogeologica dei territori, il monitoraggio dei cantieri, l'ottimizzazione congiunta delle reti elettriche e gas. Come si legge in una nota diffusa dal gruppo guidato da Luigi Ferraris, sono inclusi anche progetti per la conversione degli impianti di stoccaggio e compressione in dual energy gas-elettrico e altri sull'uso delle infrastrutture legate alla crescita delle rinnovabili elettriche.

Terna: l'AD Luigi Ferraris sottolinea l'impegno del gruppo per la transizione energetica

"Il sistema elettrico sta vivendo un momento di cambiamento determinante caratterizzato da una transizione energetica che coinvolge tutto il settore" ha spiegato Luigi Ferraris, Amministratore Delegato e Direttore Generale di Terna, sottolineando inoltre come in questo contesto ognuno sia chiamato a fare la sua parte. Non a caso il Memorandum sottoscritto con Snam guarda proprio in questa direzione. Una collaborazione nata "per definire e realizzare iniziative comuni" che, come ha tenuto a specificare l'AD Luigi Ferraris, "rafforza ulteriormente l'impegno di Terna quale protagonista e fattore abilitante della transizione in atto".

Articoli correlati per categorie