martedì 29 ottobre 2019
Nicolò Zanon sarà presente all’evento del 14 ottobre in qualità di relatore e contribuirà a presentare il nuovo testo redatto da Carlo Nordio.

Il testo di Carlo Nordio, ex magistrato, si concentra su alcune delle maggiori questioni del nostro tempo: dal terrorismo all'immigrazione, fino al ruolo dei magistrati. Nicolò Zanon partecipa alla presentazione del libro, organizzata dall'Associazione Lodi Liberale. L'appuntamento è per il 14 ottobre.
Nicolò Zanon, giudice corte costituzionale

Nicolò Zanon: l'evento offerto dall'Associazione Lodi Liberale

"La stagione dell'indulgenza e i suoi frutti avvelenati. Il cittadino tra sfiducia e paura" verrà presentato a Lodi il 14 ottobre presso la Sala Rivolta in Via Cavour. Il testo è opera di Carlo Nordio, ex magistrato, il quale parteciperà all'evento di presentazione offerto dall'Associazione Lodi Liberale. Tra gli ospiti che interverranno per illustrare il testo c'è anche Nicolò Zanon, che svolgerà il ruolo di relatore. Il testo si occupa di temi essenziali per la vita di tutti gli italiani, passando dalle riforme giudiziarie alla certezza della pena, dalla difesa del cittadino alla tutela della dignità personale. L'autore non manca di affrontare le gravi problematiche legate al terrorismo internazionale, alla criminalità e al ruolo dei magistrati. L'incontro di presentazione al quale parteciperà Nicolò Zanon è organizzato dall'Associazione culturale e non politico/partitica Lodi Liberale, che si basa sulla difesa delle libertà individuali e sulla separazione dei poteri.

Nicolò Zanon: ritratto professionale

Giurista e docente italiano, Nicolò Zanon è attualmente Giudice della Corte costituzionale su nomina del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano (incarico ricevuto il 18 ottobre 2014). Al contempo, è Ordinario (fuori ruolo) di Diritto costituzionale presso la Facoltà di Giurisprudenza dell'Università degli Studi di Milano. Dal 2017 è Cavaliere di gran croce dell'Ordine al merito della Repubblica italiana. Durante la sua carriera accademica ha insegnato in diversi atenei prestigiosi, e allo stesso tempo si è dedicato alla produzione scientifica, trattando principalmente problematiche attinenti al diritto regionale, alla giustizia costituzionale, alla tutela dei diritti fondamentali nell'ordinamento italiano e in quelli stranieri. Gli articoli di Nicolò Zanon sono stati pubblicati su riviste giuridiche nazionali e internazionali. Eì stato inoltre editorialista presso quotidiani di primo piano come "Il Sole 24 Ore", "Il Giornale" e "Libero". Ha fatto parte del comitato scientifico di redazione della rivista "Ideazione", del comitato scientifico della rivista "Giurisprudenza costituzionale", della direzione della rivista "Quaderni costituzionali" e del comitato scientifico della rivista "Percorsi costituzionali".

Articoli correlati per categorie