martedì 10 dicembre 2019
Dopo una carriera in RAI di oltre vent’anni, la giornalista Anna La Rosa intraprende una nuova avventura professionale dedicandosi alle consulenze nel settore della comunicazione.

Managing Director di yourNEXT, società di comunicazione strategica e istituzionale, Anna La Rosa vanta una solida esperienza professionale nel settore grazie ai ruoli ricoperti nelle istituzioni, alle docenze universitarie e alle numerose conduzioni RAI, tra le quali spiccano i vent'anni di "TeleCamere", nota rubrica di politica e attualità.
Anna La Rosa

Anna La Rosa, una vita al servizio della comunicazione: da cronista parlamentare al managing di yourNEXT

Nata a Gerace, in Calabria, Anna La Rosa si laurea in Filosofia e Pedagogia, diventando in seguito giornalista professionista nel 1988. Dopo sei anni come cronista parlamentare per l'agenzia Adnkronos e dopo aver ricoperto il ruolo di Capo Ufficio Stampa presso il Ministero del Lavoro, nel 1991 inizia il suo percorso in RAI nella redazione politica del TG2, diventandone caporedattrice 4 anni dopo. "Tvzone - Raccolta Differenziata", "Stazione Centrale", "Mio Capitano", "Napoli Capitale", "Uomini", "Storie", "Go Cart" sono alcuni dei programmi innovativi realizzati dalla giornalista negli anni in RAI: nel 1995 va in onda "TeleCamere", il famoso rotocalco d'informazione politica, parlamentare ed economica di cui è autrice e conduttrice e che per 20 anni seguirà la vita istituzionale del Paese, con una serie di speciali dedicati a tematiche come l'ingresso dell'Italia in Europa o il Giubileo del 2000. Specializzata fin dai primi anni di attività nel settore dell'informazione medico-sanitaria, con un focus su pedagogia e psicologia dell'età evolutiva, dal 1997 al 2015 conduce "TeleCamere Salute", primo programma a riprendere operazioni chirurgiche in diretta. Prima Vicedirettore di Rai Notte nel 1998, poi Direttore di "Tribune e Servizi Parlamentari" (oggi Rai Parlamento), nel 2005 realizza il programma d'informazione di prima serata "Alice, il paese delle meraviglie". Nel 2018 la svolta manageriale: con la vasta esperienza acquisita, entra in partnership con yourGROUP, la prima società italiana di advisory operativa C-Level, lanciando yourNEXT, che offre ad aziende e imprenditori numerosi servizi specializzati nella comunicazione con mass media, opinione pubblica e istituzioni.

Anna La Rosa, gli altri ambiti di competenza

Attualmente professore associato di Comunicazione Scientifica e Biomedica presso l'Università La Sapienza (Facoltà di Medicina e Chirurgia), docente di Giornalismo Televisivo prima presso l'Università Statale di Tor Vergata e in seguito presso l'Università LUISS Guido Carli, Anna La Rosa è membro della Fondazione "Cure Focus Research Alliance" e responsabile dell'informazione per l'Italia, collabora con la rivista scientifica statunitense "CellR4" ed è autrice della rubrica "Salute & Benessere" sul settimanale "Visto". Sempre in ambito medico-scientifico, la giornalista collabora con l'Istituto Italiano di Psicopatologia di Roma ed è volontaria in ONLUS e comunità per minori con problemi dell'età evolutiva: da sempre impegnata nella pedagogia, tra le sue attività la fondazione, sotto la supervisione della dott.ssa Elena Gianini Belotti, di un asilo nido integrato a Milano ispirato al metodo Montessori e infine l'istituzione e la direzione di una scuola materna/asilo nido per bambini disagiati e portatori di handicap a Quarto Oggiaro.

Articoli correlati per categorie