lunedì 2 marzo 2020
L’UniUd Lab Village, la nuova area dell’Università di Udine dedicata alla tecnologia, vedrà la luce entro la fine dell’anno: il 7 febbraio scorso è stato inaugurato Digi&Met, laboratorio creato con la collaborazione del Gruppo Danieli guidato da Gianpietro Benedetti.

Il Polo scientifico dell'Università di Udine sarà la sede del futuro Uniud Lab Village, un concentramento di laboratori di ricerca e sviluppo in sinergia con le imprese del territorio: Gianpietro Benedetti, Amministratore Delegato di Danieli, ha sostenuto e presenziato alla nascita di Digi&Met.
Gianpietro Benedetti

"Un progetto che mira alla competitività": Gianpietro Benedetti commenta il nuovo Lab Village

Internet of things, cybersecurity, machine learning: sono alcune delle tematiche al centro del nuovo UniUd Lab Village, l'area dell'Università di Udine dedicata a laboratori didattici e sperimentali in collaborazione con imprese del settore. Tra queste il Gruppo Danieli, che il 7 febbraio ha inaugurato nello spazio di Via Sondrio Digi&Met: all'evento il Presidente e Amministratore Delegato Gianpietro Benedetti ha illustrato il primo laboratorio del polo tecnologico, che aprirà entro la fine dell'anno. "Uniud Lab Village - ha detto il rettore dell'Università di Udine Roberto Pinton - può diventare un punto di riferimento e un modello a livello regionale. Un modello capace di far crescere l'università, le imprese, gli studenti e il territorio". Realizzato con i contributi e il supporto di Fondazione Friuli e Regione Friuli Venezia Giulia, il progetto nato all'interno del Polo scientifico dell'Università vedrà la partecipazione di tre Dipartimenti di Scienze matematiche, informatiche e fisiche (DMIF), Scienze agroalimentari, ambientali e animali (DI4A) e Politecnico di ingegneria e architettura (DPIA). "Un luogo - ha commentato Gianpietro Benedetti - che potrà contribuire a creare cultura e valore aggiunto, indispensabili oggi per essere competitivi, anche nei confronti dei Paesi che si stanno affacciando sul mercato. Un progetto capace, inoltre, di insegnare un metodo positivo ai giovani per introdurli nella loro attività professionale". L'iniziativa ha l'obiettivo di preparare gli studenti ad affrontare al meglio le tematiche del futuro, come la gestione dell'ambiente, energia, analisi sensoriale degli alimenti, mixed and augmented reality etc., il tutto attraverso innovativi laboratori didattici e di ricerca. Oltre Danieli, contribuiranno la start up ICT DataMind srl, il Lab misto DMIF - beanTech srl e DIH - Digital Innovation Hub.

Danieli e Università di Udine, il Gruppo di Gianpietro Benedetti presenta il primo laboratorio "privato"

Primo spazio inaugurato dell'UniUd Lab Village, il laboratorio Digi&Met è un prodotto nato dalla collaborazione tra l'Università di Udine e il Gruppo Danieli presieduto da Gianpietro Benedetti: "Per la prima volta in Italia - ha dichiarato l'Executive Vice President di Danieli Automation R&D, Marco Ometto - assistiamo all'avvio di un laboratorio privato all'interno dell'università. Questo aiuterà a capire le esigenze del mercato e a dare le risposte che servono a far funzionare le imprese". Digi&Met sarà uno spazio dedicato in particolare alla fabbricazione dei metalli, visto il know-how della Danieli nel settore, al quale si andrà ad aggiungere la ricerca universitaria a stretto contatto. A coadiuvare gli studenti durante le attività sperimentali gli esperti della Danieli Automation, che affronteranno le discipline più disparate, dalla robotica alla modellazione numerica. Il Gruppo di Gianpietro Benedetti punta quindi a rinforzare il rapporto tra impresa e università, impegnandosi in prima persona nell'integrazione ormai fondamentale tra i centri di conoscenza e i poli produttivi territoriali.

Articoli correlati per categorie