martedì 28 luglio 2020

“Un importante volano per la ripartenza dell’economia”: “Progetto Italia” nelle parole dell’Amministratore Delegato e Direttore Generale di Cassa Depositi e Prestiti Fabrizio Palermo.

L'apporto di Cassa Depositi e Prestiti a "Progetto Italia", l'AD e DG Fabrizio Palermo: "Contribuirà inoltre al rafforzamento lungo tutto il comparto delle costruzioni e delle eccellenze italiane, a beneficio anche delle piccole e medie imprese".

Fabrizio Palermo

Fabrizio Palermo: "Progetto Italia" diventa oggi sempre più concreto e reale

Sarà "un importante volano per la ripartenza dell'economia". Lo ha detto l'Amministratore Delegato e Direttore Generale di Cassa Depositi e Prestiti Fabrizio Palermo parlando di "Progetto Italia" lo scorso aprile, in concomitanza con la notizia dell'approvazione del concordato preventivo in continuità aziendale per Astaldi. Nel sottolineare come "Progetto Italia" si stia sempre più concretizzando, l'AD ha ricordato come sia stato avviato "anche con il supporto del Gruppo CDP per dare solidità e una prospettiva di lungo termine alla filiera". L'operazione riconosce infatti il "ruolo strategico" che il settore delle costruzioni riveste per il Paese: per riprendere le parole dell'AD Fabrizio Palermo "fornisce un contributo sostanziale al Pil e all'occupazione". Nasce quindi per favorire, attraverso l'aggregazione di più operatori presenti sul mercato e il consolidamento del settore delle costruzioni in Italia, la creazione di un nuovo polo delle costruzioni italiano con l'obiettivo di competere a livello globale.

CDP sostiene "Progetto Italia": l'opinione dell'AD e DG Fabrizio Palermo

"Progetto Italia" arriva quindi in un momento particolarmente importante per il Paese, come evidenziato dall'AD e DG di Cassa Depositi e Prestiti Fabrizio Palermo. Mai come oggi infatti può rivelarsi determinante per contribuire al rilancio dell'Italia, fortemente segnato dall'emergenza Coronavirus. "Contribuirà inoltre al rafforzamento lungo tutto il comparto delle costruzioni e delle eccellenze italiane, a beneficio anche delle piccole e medie imprese che hanno solitamente difficoltà a operare singolarmente in contesti internazionali nella realizzazione di grandi progetti infrastrutturali strategici" ha fatto notare inoltre Fabrizio Palermo.


Articoli correlati per categorie



0 commenti: