lunedì 7 settembre 2020

Il profilo formativo e professionale di Luigi Lusuriello: attualmente in Eni nel ruolo di Chief Digital Officer, si è costruito negli anni una carriera di rilievo internazionale, lavorando anche all’estero.

Il ritratto formativo e professionale di Luigi Lusuriello, dal 2018 Chief Digital Officer di Eni: consapevole dell'importanza di una formazione costante e approfondita, nel 2009 ha preso parte al corso "The Oxford Advanced Management and Leadership Programme" presso la Said Business School University of Oxford.

Luigi Lusuriello, Chief Digital Officer Eni

Luigi Lusuriello: formazione e prime esperienze professionali

Dal 18 settembre 2018 è Chief Digital Officer di Eni. Luigi Lusuriello ha alle spalle una consolidata carriera, avviata nel 1988 dopo il conseguimento della laurea in Ingegneria Meccanica presso l'Università di Genova. Presta servizio per quasi due anni come ufficiale del Genio Navale nella Marina Militare Italiana e successivamente entra in Agip SpA nel ruolo di progettista di strutture onshore e offshore per conto della Direzione Ingegneria. Nel 1992 gli viene affidato l'incarico di Construction Yard Manager presso la sede di Ravenna: dal 1993 al 1994 Platform Manager in Congo, Luigi Lusuriello viene richiamato in Italia per operare in qualità di Manager - Production and Maintenance Technologies all'interno della sede di Crema. Lavorerà successivamente come Project Manager, Production Manager e Capo Distretto a Ortona (quest'ultima carica ricoperta anche in Val d'Agri) fino al 2004, quando per conto di Eni gli vengono affidati diversi incarichi di rilevante responsabilità all'estero.

Luigi Lusuriello: la carriera all'estero e il presente professionale in Eni

Managing Director di Eni Congo e, dal 2007 al 2009, di Eni UK, Luigi Lusuriello non rinuncia, nonostante gli impegni lavorativi, a perfezionarsi ulteriormente anche sul piano della formazione e nel 2009 prende parte al corso "The Oxford Advanced Management and Leadership Programme" presso la Said Business School University of Oxford. Rientra in seguito in Italia per occuparsi nel ruolo di Vice President del coordinamento gestionale in Kazakhstan - Karachaganak. Nominato Vice President Programma Iraq, Luigi Lusuriello diventa nel 2013 Executive Vice President Operations di Eni: in questo ruolo è in prima linea nella direzione della funzione centrale tecnica del Gruppo, a presidio delle operazioni a livello mondiale. Nel 2018, forte dei risultati conseguiti, Eni gli affida un altro incarico di rilievo. In qualità di Chief Digital Officer, guida tuttora il processo di trasformazione digitale all'interno del Gruppo: un percorso fondamentale anche per conseguire i molteplici obiettivi legati alla sostenibilità e alla transizione energetica che Eni si è prefissata di raggiungere.


Articoli correlati per categorie



0 commenti:

Posta un commento