Visualizzazione post con etichetta Ernesto Pellegrini. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Ernesto Pellegrini. Mostra tutti i post
mercoledì 8 aprile 2020
L’iniziativa intrapresa dal Gruppo guidato da Ernesto Pellegrini permette la distribuzione gratuita di 50mila pasti agli anziani in difficoltà per l’emergenza Coronavirus in Lombardia.

L'iniziativa solidale dell'ex Presidente dell'Inter, Ernesto Pellegrini, è iniziata lunedì 16 marzo in piena emergenza Coronavirus e continuerà fino al 15 giugno: Pellegrini S.p.A., dal 1965 leader italiano nella ristorazione collettiva e nei servizi di welfare aziendale, distribuirà 50mila pasti caldi agli anziani in difficoltà in diversi comuni della Lombardia.
Ernesto Pellegrini

L'impegno del Gruppo di Ernesto Pellegrini per l'emergenza in Lombardia

"Sono figlio di contadini, ho conosciuto le difficoltà della guerra e del dopoguerra ma non dimentico la solidarietà nella Milano della ricostruzione": con queste parole rilasciate nel corso di un'intervista al "Corriere della Sera", Ernesto Pellegrini, Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo, ha annunciato l'iniziativa d'altruismo intrapresa per la distribuzione gratuita di 50mila pasti caldi alle persone anziane in condizioni di disagio. "È il nostro modo di essere solidali in questa emergenza sanitaria", ha aggiunto Valentina Pellegrini, Vicepresidente dell'omonima azienda. Un gesto di solidarietà, dunque, in un momento in cui gran parte del Paese è chiuso in casa per l'emergenza sanitaria del Coronavirus, che, in molti casi, colpisce ancora più duramente proprio chi vive già in condizioni di disagio o di solitudine. La distribuzione dei 50mila pasti è iniziata lunedì 16 marzo e, come annunciato dal Gruppo Pellegrini, continuerà fino al 15 giugno. L'elenco dei comuni interessati dall'iniziativa è lungo e comprende i territori di Abbiategrasso, Appiano Gentile, Bellusco, Brandizzo, Busto Arsizio, Carpiano, Casorate Primo, Casorate Sempione, Cislago, Cisliano, Gerenzano, Legnano, Lonate Pozzolo, Marnate, Mediglia, Pavia, Peschiera Borromeo, Saronno e Vigevano. Il Gruppo di Ernesto Pellegrini non è nuovo in quanto a iniziative di solidarietà, come testimoniato dall'istituzione della Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS e dal ristorante solidale Ruben.

Ernesto Pellegrini, la responsabilità sociale nei progetti di Pellegrini S.p.A.

Nata da un'idea di Ernesto Pellegrini con il nobile obiettivo di offrire un supporto alle persone in condizioni di disagio, la Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS è stata istituita nel 2013 e, nel corso degli anni, ha realizzato diversi progetti di utilità sociale. In quanto valore fondamentale e "faro che guida tutte le scelte del Gruppo" - così è stata definita dal Presidente - la sostenibilità sociale è al centro della Fondazione e, oltre a ispirare la nascita di quest'ultima, ha condotto alla realizzazione di numerose iniziative, tra cui spicca quella del ristorante solidale Ruben. Ubicato nel cuore di Milano, il ristorante offre quotidianamente la cena a circa 350 persone che si trovano in condizione di temporanea difficoltà, in cambio della cifra simbolica di un euro. Tra gli ulteriori progetti della Fondazione, è di rilievo la creazione di una rete di volontari che offre assistenza e ascolto agli ospiti del ristorante, fornendo loro un supporto per il reinserimento nella società. La rete ha coinvolto numerosi centri di ascolto, associazioni, parrocchie e realtà del terzo settore, permettendo, in un anno, la distribuzione di 51mila cene. L'azienda fondata da Ernesto Pellegrini è stata avviata nel 1965 con il nome di Organizzazione Mense Pellegrini: da allora, diventando Pellegrini S.p.A., si è estesa al settore dei servizi per le aziende, operando anche all'estero con la costituzione di Pellegrini Catering Overseas SA. Oggi è un'azienda leader nella ristorazione collettiva e nei servizi di welfare aziendale.
mercoledì 11 marzo 2020
Ernesto Pellegrini è un imprenditore originario di Milano: alla guida di Pellegrini S.p.A., è molto impegnato sul fronte sociale con la sua ONLUS fondata nel 2013.

In oltre 55 anni di attività, l'imprenditore Ernesto Pellegrini ha ricevuto diversi riconoscimenti: Cavaliere del lavoro dal 1990, è stato nominato Imprenditore dell'Anno nel 2011 per la categoria Food & Services dal premio Ernst&Young e ha ricevuto l'Ambrogino d'oro dal Comune di Milano nel 2014.
Ernesto Pellegrini

Ernesto Pellegrini: le prime esperienze come imprenditore

Ernesto Pellegrini è Presidente e Amministratore Delegato di Pellegrini S.p.A., società che fonda nel 1965 e che diventa ben presto leader nel settore della ristorazione collettiva e dei servizi di Welfare aziendale (vending, pulizia e sanificazione). Di origini milanesi, l'imprenditore inizia la sua carriera come dipendente amministrativo presso la nota azienda di biciclette Bianchi. In poco tempo, assume la carica di Capo Contabile e successivamente, nel 1965, gli viene affidato il servizio di ristorazione. Il successo nel settore è tale da spingerlo a fondare l'Organizzazione Mense Pellegrini. Grazie al suo lavoro di promozione, viene nominato Presidente dell'Associazione nazionale gestori mense. Ernesto Pellegrini fonda la Pellegrini Catering Overseas SA, diventandone Presidente, nel 1979. Il Gruppo fornisce catering e servizi alberghieri situati in ogni parte del mondo, arrivando fino in Angola e Nigeria. A Peschiera Borromeo avvia invece Central Food, industria di generi alimentari e piattaforma logistica.

Ernesto Pellegrini: i riconoscimenti e l'impegno nel sociale

Cavaliere del lavoro nel 1990, Imprenditore dell'Anno nel 2011 per la categoria Food & Services (premio Ernst&Young), Ernesto Pellegrini ha ottenuto diverse onorificenze nel corso di oltre 55 anni di attività. Nel 2014, è stato insignito dell'Ambrogino d'Oro dal Comune di Milano per meriti imprenditoriali, sportivi e umanitari. È infatti molto attivo anche nel sociale: nel 2013, insieme alla famiglia, ha costituito la Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS per supportare coloro che soffrono in situazioni di disagio. Da qui nasce "Ruben", il ristorante solidale che nel cuore di Milano offre la cena, al costo simbolico di un euro, a circa 300 persone ogni sera, coinvolgendole inoltre in percorsi di reinserimento sociale. Ernesto Pellegrini è conosciuto anche per la sua presidenza della società calcistica F.C. Internazionale (Inter) tra gli anni 1984 e 1995. Durante la sua gestione, la squadra si aggiudica il famoso "scudetto dei record", vincendo una Supercoppa Italiana e due Coppa Uefa.
venerdì 10 gennaio 2020
Dal 2013 Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS ha l’obiettivo di sostenere le persone in condizioni di provvisorio e improvviso disagio economico attraverso Ruben, il ristorante solidale dal quale prendono vita diversi progetti sociali.

Nel 2013 viene istituita Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS: l'ente, nato da un'idea dell'imprenditore, ha avviato negli anni diverse attività nel sociale, dando sostegno alle persone in condizioni di disagio.
Ernesto Pellegrini

Fondazione Ernesto Pellegrini, la responsabilità sociale parte dalla tavola

Gruppo Pellegrini è dal 1965 leader italiano della ristorazione collettiva e dei servizi di welfare aziendali: attraverso le attività di Pellegrini S.p.A. e di Catering Overseas SA, quest'anno il Gruppo raggiungerà un fatturato di 630 milioni. Con anni di risultati positivi, nel 2013, su volontà del Presidente Ernesto Pellegrini e della sua famiglia, nasce Fondazione Ernesto Pellegrini ONLUS: "La Fondazione è per me un modo per ringraziare il buon Dio del tanto che ho avuto dalla vita. E ho voluto farlo - spiega l'imprenditore - partendo da quello che so fare meglio: ristorare le persone, dar loro un momento di nutrimento e di conforto; due cose che, in questo tempo, mi sembrano particolarmente preziose". Lo scopo dell'ente è quello di sostenere le persone che si trovano in un momento di disagio, sia esso economico o sociale. Tra le attività più importanti messe in campo il ristorante solidale "Ruben", a Milano, che quotidianamente offre la cena a circa 350 persone in temporanea difficoltà economica in cambio di 1 € simbolico. Partendo da Ruben la Fondazione ha dato inizio ad altri progetti, come la creazione di una rete di volontari formati per aiutare gli ospiti del ristorante a reinserirsi nella società grazie all'assistenza e all'ascolto. Grazie alla Rete di Ruben creata coinvolgendo numerosi Centri di ascolto di associazioni, parrocchie e realtà del Terzo settore, solo nel 2018 la ONLUS ha servito quasi 51mila cene gratuite.

Ernesto Pellegrini, da contabile in Bianchi a fondatore del Gruppo omonimo

Presidente e Amministratore Delegato di Pellegrini SpA, Ernesto Pellegrini nasce a Milano nel 1940. Il suo percorso professionale inizia nel settore amministrativo presso Bianchi, la storica azienda di biciclette dove diventa in seguito Capo Contabile. Nel 1965 c'è il primo contatto con il settore che lo accompagnerà per la vita: gestisce infatti il servizio ristorazione dell'azienda e grazie a questa esperienza, fonda l'Organizzazione Mense Pellegrini. Diventato imprenditore, viene nominato Presidente dell'Associazione Nazionale Gestori Mense. Passano dieci anni e nasce Pellegrini S.p.A., qualche anno dopo Catering Overseas SA, mentre nel 1982 viene istituita la piattaforma integrata Central Food di Peschiera Borromeo: l'evoluzione porterà il Gruppo a diventare leader sia in Italia che all'estero non solo nel settore della ristorazione, che oggi costituisce il 41% del fatturato, ma anche in quello dei servizi per le aziende (buoni pasto, pulizie e servizi integrati, distribuzione automatica, welfare). Grazie ad un'esperienza più che trentennale, Ernesto Pellegrini vanta diversi premi e onorificenze, come quella a Cavaliere del Lavoro, Imprenditore dell'Anno per la categoria Food&Services di Ernst&Young e l'Ambrogino d'oro del Comune di Milano. È stato inoltre Presidente della squadra di calcio F.C. Internazionale (Inter) dal 1984 al 1994, anni in cui il club conquista il tredicesimo scudetto (detto "lo scudetto dei record"), la Supercoppa Italiana e due volte la Coppa UEFA.