Visualizzazione post con etichetta Nicola Savoretti. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta Nicola Savoretti. Mostra tutti i post
mercoledì 9 dicembre 2015
Rinomato imprenditore nato in Italia, Nicola Savoretti aderisce, presso la città di Mosca, dove risiede, all'Ordine di Malta, che organizza eventi e manifestazioni di carattere culturale.
Il manager Nicola Savoretti

Nicola Savoretti e il ruolo diplomatico all'interno dell'Ordine di Malta

Nicola Savoretti, importante figura per il contesto russo, ricopre nella città di Mosca il grado di diplomatico dell'Ambasciata dell'Ordine di Malta. Questa nomina gli conferisce l'autorità di presenziare ad eventi e iniziative legate all'Ordine, organizzate all'interno del Paese, le quali si trovano documentate in rete. Tra le differenti manifestazioni organizzate, due si distinguono per visibilità: la prima è relativa alla mostra tenuta all'interno del Museo del Cremlino, intitolata "I tesori dell'Ordine di Malta. Nove secoli al servizio della fede e della carità", in occasione del 20° anniversario della collaborazione istituita dal governo russo con la realtà religiosa. Il secondo evento degno di nota è relativo al conferimento del titolo di Commendatore pro Merito Melitensi all'inventore e scienziato russo Vladimir Alexandrovich Zakharov, il cui operato è stato riconosciuto quale grande contributo alla società, requisito richiesto per l'assegnazione di tale onorificenza, la quale non ammette, però, automaticamente l'ingresso all'interno delle fila dell'Ordine di Malta. La cerimonia di assegnazione, a cui Nicola Savoretti prende parte, viene conservata all'interno degli archivi dell'Ordine come testimonianza della vitalità del movimento.

Tappe percorse da Nicola Savoretti nel corso della sua carriera

Formatosi tra Italia, Svizzera e Russia, Nicola Savoretti esordisce professionalmente nella città natale di Courmayeur, quale Responsabile delle Relazioni Pubbliche presso la struttura turistica e sciistica del Padre. Tornato in Svizzera, viene nominato dalla società De La Rue Giori come assistente al Vicepresidente e Responsabile commerciale per un'area che copre 17 Paesi nel mondo. Svolge successivamente la mansione di General Manager per la società farmaceutica ARES-SERONO, la quale nel 1991 lo nomina Area Manager per la sede di Mosca, di cui gestisce l'apertura ed il fatturato, conducendolo ad una crescita esponenziale in soli tre anni. Stabilitosi nella capitale russa, intraprende la carriera imprenditoriale, fondando Sanoder Consultants SA, società che rappresenta realtà di stampo internazionale dentro i confini russi. Concentratosi su beni di lusso provenienti da Italia, Francia e Svizzera, nel 1994 dona vita a Chronolux SA, grazie alla quale importa e distribuisce tali prodotti per la Russia. Il successivo passo a livello industriale viene compiuto da Nicola Savoretti nel 2006, quando entra far parte dell'associazione delle imprese russe Delovaya Rossiya, la quale si occupa di intrattenere relazioni commerciali e pubbliche con l'Italia. Su tale scia avvia, due anni più tardi, la società Club Italia, grazie alla quale le società italiane trovano sostegno per gli investimenti effettuati in Russia. Attualmente si occupa di moda, gestendo insieme a una nota stilista russa, la linea di prêt-à-porter ENVY.
Maggiori informazioni su Nicola Savoretti disponibili sul profilo Youtube ufficiale del manager.
mercoledì 5 agosto 2015
Manager italiano, Nicola Savoretti conduce un intenso percorso formativo e professionale di stampo internazionale, stabilendosi negli anni Novanta nella città di Mosca dove attualmente si occupa del settore del prêt-à-porter

Importante imprenditore per il territorio russo e in particolare per la città di Mosca, Nicola Savoretti si forma e ha esperienze professionali a livello internazionale. Il suo è un percorso che, dalla città natale italiana, lo conduce dapprima in Svizzera e, infine, in Russia.
Il manager Nicola Savoretti

Esperienze professionali di Nicola Savoretti: gli esordi

Nicola Savoretti è un manager internazionale che trova il proprio apice imprenditoriale nella città di Mosca. Nato nel 1964 a Courmayeur da padre italiano e madre russa, lascia ben presto l'Italia per dirigersi verso Monte Carlo dove frequenta il Collegio Francescano, intraprendendo poi gli Studi Superiori nella capitale russa. Conduce il percorso accademico in Svizzera, dove frequenta la Facoltà di Giurisprudenza per poi passare al Master in Business Administration. Rientra in patria nel 1984 dove esordisce professionalmente in qualità di Responsabile delle Pubbliche Relazioni presso la struttura turistica del padre, Funivie Val Veny di Courmayeur, la quale ha in gestione tutti gli impianti di risalita, l'agenzia di viaggi VVTour oltre a cinque alberghi. Due anni più tardi si reca nuovamente in Svizzera per fare il proprio ingresso nella società De La Rue Giori, rivestendo il ruolo di Assistente al Vicepresidente oltre a quello di Responsabile delle vendite per 17 Paesi in tutto il mondo, tra i quali USA, Canada, Iran, Egitto, Turchia, Grecia. Entrato a far parte della realtà farmaceutica Ares-Serono nel 1990, Nicola Savoretti acquisisce la nomina ad Area Manager per essere promosso l'anno successivo a General Manager della sede situata a Mosca, gestendone l'apertura e incrementandone il fatturato, passando da un ammontare di 300 mila dollari a uno di 11 milioni nell'arco di soli tre anni.

Risvolti professionali recenti nella carriera di Nicola Savoretti

Trasferitosi nella capitale sovietica, a partire dal 1991 Nicola Savoretti vive ed opera in Russia. Sempre nel 1991 intraprende il proprio percorso imprenditoriale fondando Sanoder Consultants S.A., la quale porta avanti un'opera di rappresentanza di importanti società internazionali in territorio russo. Chronolux S.A. viene creata nel 1994, ovvero un'azienda che tratta l'importazione di beni di lusso provenienti dai Paesi europei e della loro distribuzione all'interno del territorio sovietico, attestandosi come leader nel settore in soli tre anni. Nel 1995 crea la società di telecomunicazioni denominata inizialmente Ursus Telecom Russia, che diventa successivamente NNT Group. Anni più tardi Nicola Savoretti si dedica alle relazioni con la terra di origine, facendo il proprio ingresso nel 2006 all'interno del comitato esecutivo dell'associazione delle imprese russe Delovaya Rossiya, dove ricopre il ruolo di responsabile delle relazioni e dei rapporti commerciali con l'Italia. Nel 2008, invece, avvia la società Club Italia con il fine di fornire servizi finanziari e consulenze rivolte a tutte quelle imprese italiane con mire di internazionalizzazione in Russia, grazie alla collaborazione con il Ministero dell'Economia e SIMEST. Dopo aver ottenuto la nomina di Direttore della Società Statale da parte del Governatore della regione di Mosca, stabilisce nel 2012 in collaborazione con la moglie, rinomata stilista russa, la linea di prêt-à-porter ENVY, della quale attualmente si occupa.
Per maggiori informazioni su Nicola Savoretti, visita il portale ufficiale del manager.
giovedì 23 aprile 2015
Le esperienze professionali che hanno caratterizzato il percorso internazionale del manager italiano Nicola Savoretti

Nicola Savoretti è un manager italiano che ha acquisito importanti competenze gestionali all'interno di aziende attive in territorio internazionale.
Il manager Nicola Savoretti


Il percorso formativo di Nicola Savoretti in ambito internazionale

Nicola Savoretti, sino al 1977, vive e studia nella località sciistica di Courmayeur e in quell'anno si trasferisce presso alcuni parenti nella città di Monte Carlo, dove prosegue i suoi studi all'interno del Collegio Francescano e qui supera con successo l'esame francese BEPC. Nel 1978 si sposta nella città di Mosca dove, per i successivi due anni, frequenta e termina gli studi secondari superiori all'interno di un istituto sovietico. Nel 1980 si muove in Svizzera dove affronta un ulteriore test presso la Federal Suisse per avere accesso agli studi universitari: una volta superato, ottiene il permesso di frequentare un percorso di studi universitari all'interno dell'Università degli studi di Ginevra, dove prende parte al corso in Legge, terminato il quale conclude la propria formazione ottenendo un Master in Business Administration presso la Webster University.


Le principali collaborazioni professionali di Nicola Savoretti

Anche il percorso professionale di Nicola Savoretti, allo stesso modo di quello formativo, si sviluppa principalmente in ambito internazionale e consente al manager di acquisire competenze fondamentali per ciò che concerne i temi della cooperazione tra differenti Paesi e della promozione effettuata a livello turistico. Nel 2005 avvia infatti una importante collaborazione per la promozione del turismo russo all'interno del territorio thailandese, ottenendo grandi successi ed importanti riconoscimenti da entrambi i Paesi. Nel corso degli ultimi anni, grazie al lavoro svolto, è stato scelto come Presidente di EMERCOM, un'importante struttura impegnata nella fornitura di prima assistenza in seguito a disastri e catastrofi naturali: anche in questo caso ha ricevuto importanti riconoscimenti, come la medaglia d'argento da parte del Ministero della Protezione Civile russo.
Per maggiori informazioni relative alla carriera di Nicola Savoretti, visita il suo profilo su H2Biz.
venerdì 17 aprile 2015
Nicola Savoretti ha maturato numerose competenze all'interno del panorama dirigenziale a livello internazionale, grazie alle importanti esperienze che hanno caratterizzato la sua carriera professionale.


Nicola Savoretti: le tappe iniziali della sua carriera professionale

Il manager Nicola SavorettiNicola Savoretti si forma inizialmente a Courmayeur, nota località sciistica situata sulle alpi italiane, dove risiede con la famiglia. Nel 1977 si reca nella città di Montecarlo dove per un anno frequenta un Collegio Francescano e, l'anno successivo, si sposta nuovamente alla volta di Mosca e qui ha l'occasione di terminare i propri studi superiori all'interno di un istituto sovietico. Per proseguire la formazione, si sposta in territorio svizzero dove, dopo aver superato un esame di ammissione all'Università, frequenta il corso di Laurea in Giurisprudenza e un Master in Business Administration. Nel 1984 avvia il proprio percorso professionale presso Funivie Val Veny, l'azienda condotta dal padre, responsabile della gestione degli impianti di risalita, di hotel a 5 stelle e di un'agenzia di viaggi e promozionale, dove ricopre il ruolo di Responsabile delle Pubbliche Relazioni. Nel 1986 riceve la nomina ad Assistente del Vicedirettore per De La Rue Giori, società leader mondiale all'interno del settore dei sistemi per banconote. Quattro anni più tardi entra a far parte di ARES-SERONO, nota casa farmaceutica internazionale, nella quale inizialmente ricopre il ruolo di Area Manager. Grazie al lavoro svolto, nel 1991 è scelto come nuovo General Manager per la sede situata nella città di Mosca. Nel 1991 decide di mettere a frutto le proprie competenze fondando la sua prima compagnia, impegnata nel rappresentare altre aziende all'interno del territorio russo.


Nicola Savoretti: esperienze professionali recenti

Nel 1994 Nicola Savoretti decide di fondare un'altra azienda, Chronolux S.A., impegnata nel settore del lusso grazie all'importazione e alla distribuzione in territorio russo di prodotti provenienti da Italia, Francia e Svizzera. L'anno successivo dà vita anche ad un provider di telecomunicazioni, Ursus Telecom Russia e, dal 2000 al 2006, è Membro del comitato per gli investimenti della banca privata Rothschild di Ginevra.

Per maggiori informazioni sulla carriera e sulle esperienze di Nicola Savoretti, visita il suo canale Youtube.
giovedì 9 aprile 2015
Nicola Savoretti: la formazione e il percorso professionale del manager, attuale Presidente dell’Associazione EMERCOM

Nicola Savoretti è un importante manager italiano con una consolidata esperienza a livello internazionale, maturata principalmente in territorio russo.
Il manager Nicola Savoretti


Nicola Savoretti e l'inizio della carriera professionale

Dopo essersi formato nella località di Courmayeur, nel 1977 Nicola Savoretti si trasferisce a Montecarlo per continuare a studiare all'interno di un collegio Francescano. Nel 1978 si reca nella città di Mosca, dove conclude gli studi superiori all'interno di un istituto sovietico nel quale consegue il diploma. Nel 1980 sostiene un esame di maturità nella città di Friburgo per ottenere l'abilitazione all'Università Svizzera e, successivamente, frequenta il corso di studi in Giurisprudenza e Business Administration. La sua carriera ha avvio all'interno dell'attività gestita dal padre, Funivie Cal Veny, dove è incaricato della gestione di tutte le pubbliche relazioni. Nel 1986 lascia l'incarico per ricoprire quello di Assistente del Vicedirettore all'interno di De La Rue Giori, una delle principali aziende mondiali attive nel settore dei macchinari per banconote. Quattro anni più tardi viene nominato Area Manager per la casa farmaceutica ARES SERONO: grazie al lavoro svolto, l'anno seguente riceve la nomina a General Manager, incaricato della gestione della sede situata nella città di Mosca, incrementando i ricavi da 300.000 a 11 milioni di dollari. Nel 1991 fonda la sua prima impresa, impegnata nel rappresentare altre aziende all'interno del territorio russo.


Nicola Savoretti: esperienze professionali recenti

Nel 1994 Nicola Savoretti fonda un'altra società, Chronolux S.A., per l'importazione all'interno del territorio russo di beni legati al settore del lusso provenienti da Italia, Francia e Svizzera, che diventa nel 1997 la maggiore azienda di questo tipo presente in tutta la Russia. Nel 1995 avvia le attività di Ursus Telecom Russia, un provider per le telecomunicazioni presente sul territorio russo: in questo periodo collabora anche con il Presidente di Telecom Italia per lo sviluppo di alcuni progetti in territorio cubano. Nel 2000 è nominato Membro del comitato per gli investimenti della banca privata Rothschild di Ginevra, incarico ricoperto sino al 2006.

Per maggiori informazioni relative alla carriera e alle attività di Nicola Savoretti, visita il suo profilo su Executive Manager.
venerdì 3 aprile 2015
Il percorso professionale e le esperienze di Nicola Savoretti, manager con un'ampia conoscenza nel settore della cooperazione internazionale.
Nicola Savoretti


Nicola Savoretti: formazione e prime esperienze professionali

Il percorso formativo affrontato da Nicola Savoretti è caratterizzato dalla multiculturalità, grazie alle numerose esperienze in diversi Paesi europei e ai continui spostamenti effettuati. Inizia i propri studi nella località di Courmayeur, città nella quale vive con la famiglia, frequentata sino al 1977, anno in cui si muove alla volta di Monte Carlo. Qui porta a termine il primo ciclo di studi francesi, ottenendo il brevetto di studi BEPC all'interno di un istituto francescano situato nella città. Nel 1978 lascia Monte Carlo per recarsi in Russia, nella città di Mosca, dove prende parte ad un corso di studi superiori all'interno di un istituto formativo sovietico, concludendo il percorso con successo. Successivamente giunge nella città di Ginevra dove, dopo aver ottenuto l'abilitazione, può partecipare al corso di studi universitari in Legge e ad un Master in Business Administration all'interno della Webster University. Nel 1984 inizia a collaborare all'interno dell'azienda sciistica gestita dal padre a Courmayeur, Funivie Val Veny, dove si occupa della gestione di tutte le pubbliche relazioni per i successivi due anni. Nel 1986 lascia l'incarico per entrare a far parte di De La Rue Giori, azienda impegnata nella produzione di stampanti per valute e documenti di sicurezza, ricoprendo l'incarico di assistente del Vicepresidente.


Le esperienze professionali maturate da Nicola Savoretti

Dopo una breve esperienza come Area Manager e General Manager all'interno di ARES - SERONO, Nicola Savoretti fonda una propria società incaricata di rappresentare aziende internazionali all'interno del territorio russo, fornendo importanti consulenze per lo sviluppo di nuovi business. Decide di fondare un'ulteriore azienda, Chronolux, per l'importazione e la distribuzione in territorio sovietico di beni provenienti dal mondo del lusso di Francia, Svizzera e Italia. Le numerose esperienze sviluppate all'estero lo portano a specializzarsi in cooperazione internazionale e a collaborare con il governo thailandese per incentivare il turismo proveniente dalla Russia. Attualmente collabora con l'ONU con il ruolo di Presidente di Emercom e Chairman of the Board dell'Agenzia per il supporto dell'ICDO.

Per avere maggiori informazioni sulla carriera di Nicola Savoretti, visita il profilo del manager su Viadeo.
giovedì 29 gennaio 2015
I ruoli ricoperti dal manager italiano Nicola Savoretti nel corso della sua carriera professionale e gli attuali incarichi in collaborazione con l’ONU.

Il percorso professionale e le esperienze di Nicola Savoretti, manager con un'ampia conoscenza a livello professionale nel settore della cooperazione internazionale.
Nicola Savoretti

Il percorso formativo e le prime esperienze professionali di Nicola Savoretti

Nicola Savoretti affronta un percorso formativo di stampo multiculturale, caratterizzato da un grande numero di spostamenti all'interno di tutto il territorio europeo. Inizialmente vive e studia nella località sciistica di Courmayeur e nel 1977 si sposta a Monte Carlo dove consegue il brevetto di studi del primo ciclo francese - BEPC presso l'istituto francescano della città. L'anno successivo si muove nuovamente, questa volta a Mosca, ottenendo un ulteriore diploma di studi superiori all'interno di un istituto sovietico. Terminato il primo ciclo di studi, si reca in Svizzera per intraprendere il percorso universitario presso la facoltà di Legge nella città di Ginevra e, successivamente, un Master in Business Administration tenuto presso la Webster University. Portati a termine definitivamente gli studi, nel 1984 intraprende il proprio percorso professionale iniziando a collaborare all'interno dell'azienda a gestione famigliare del padre, Funivie Val Veny di Courmayeur, dove gli viene assegnato l'incarico di Responsabile delle pubbliche relazioni. Ricopre il ruolo per i successivi due anni, sino all'ingresso nella società svizzera De La Rue Giori, una delle principali aziende attive nella produzione di attrezzature di stampa per valute e documenti di sicurezza, dove viene nominato assistente del Vicepresidente.


Nicola Savoretti: la carriera professionale dagli anni '90 a oggi

Negli anni '90 Nicola Savoretti lavora inizialmente come Area Manager e General Manager dell'azienda farmaceutica ARES-SERONO. Prosegue il proprio percorso fondando Sanoder Consultants, per rappresentare aziende straniere in territorio russo, e Chronolux, la maggiore azienda per l'importazione di prodotti di lusso svizzeri, italiani e francesi. Si specializza anche nell'ambito della cooperazione internazionale, promuovendo il turismo russo in Tailandia e le aziende italiane nella federazione russa. Attualmente collabora con l'ONU con il ruolo di Presidente di Emercom e Chairman of the Board dell'Agenzia per il supporto dell'ICDO.

Per avere maggiori informazioni sulla carriera e sulle esperienze professionali di Nicola Savoretti, visita il profilo del manager su Xing.
lunedì 15 dicembre 2014
La carriera professionale di Nicola Savoretti, manager con una formazione multiculturale che si è specializzato nel corso degli anni nell’ambito della cooperazione internazionale.

Il percorso professionale e le esperienze di Nicola Savoretti, manager che si è specializzato nel corso degli anni nella cooperazione internazionale.
Nicola Savoretti

Nicola Savoretti: formazione e multiculturalismo

Nato il 16 settembre del 1964, Nicola Savoretti ha avuto una formazione di tipo multiculturale, legata ai numerosi spostamenti che hanno contraddistinto la sua infanzia e adolescenza. Dopo aver vissuto a Courmayeur, nel 1977 si trasferisce a Monte Carlo e qui, presso il Collegio Francescano, ottiene il diploma nazionale BEPC. L'anno successivo, a Mosca, si diploma nuovamente all'interno di un istituto superiore sovietico. I suoi studi universitari si svolgono invece in Svizzera: a Ginevra frequenta la facoltà di legge e quella di Business Administration presso la Webster University. Nel 1984 ha inizio la sua carriera professionale all'interno dell'azienda del padre, la Funivie Val Veny di Courmayeur, dove ricopre il ruolo di Responsabile delle pubbliche relazioni. Due anni più tardi viene assunto dalla società svizzera De La Rue Giori, specializzata nella produzione di attrezzature di stampa per valute e documenti di sicurezza, dove assume l'incarico di assistente del Vicepresidente.

Nicola Savoretti: una carriera all'insegna dell'internazionalità

Negli anni '90 Nicola Savoretti lavora inizialmente come Area Manager e General Manager dell'azienda farmaceutica ARES-SERONO. Successivamente fonda una sua società, Sanoder Consultants S.A., nata con l'obiettivo di rappresentanza di altre compagnie all'interno del territorio sovietico. Crea inoltre Chronolux S.A., destinata a diventare la più grande azienda russa per l'importazione di prodotti di lusso svizzeri, francesi e italiani, e Ursus Telecom Russia (in seguito NNT Group), operativa nei settori delle telecomunicazioni e dell'High-Tech. Nel primo decennio del 2000 si specializza invece nell'ambito della cooperazione internazionale, promuovendo il turismo russo in Tailandia e, attraverso Club Italia, le aziende italiane nella federazione russa. Dal 2012 si occupa della promozione di Mosca in tutto il mondo.
Per avere maggiori informazioni sulla carriera e sulle esperienze professionali di Nicola Savoretti, visita il blog del manager.