Visualizzazione post con etichetta fabio godano. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta fabio godano. Mostra tutti i post
mercoledì 8 ottobre 2014
Fabio Godano, classe 1970, al termine della formazione intraprende un lungo percorso all'interno del settore della Grande distribuzione Organizzata, acquisendo importanti competenze nell'ambito del marketing, della logistica e della gestione del personale.
Fabio Godano foto

La carriera di Fabio Godano

Fabio Godano intraprende il suo percorso professionale nel 1992 entrando a far parte del gruppo Finiper, di cui è nominato Responsabile del punto vendita: nel corso di questa esperienza ottiene la gestione completa di tutto il personale operativo nella struttura, incrementando la propria capacità di gestione delle risorse umane. Il manager in seguito passa al gruppo PAM in cui si occupa di tutti gli aspetti buyer dell'azienda, oltre a ricoprire mansioni all'interno degli uffici di controllo e import. Nel corso di questa esperienza Fabio Godano affronta un percorso direzionale per alcuni reparti societari appartenenti al gruppo arrivando alla realizzazione di un proprio marchio: nell'affrontare questa sfida si occupa di instaurare contatti e collaborazioni durature con alcuni fornitori esteri e numerosi uffici operanti nel settore del trade situati in Cina.

Fabio Godano e DSGi International

Dopo aver maturato una significativa esperienza nel settore della Grande Distribuzione Organizzata, Fabio Godano approda al gruppo DSGi International nel 2008, in cui è nominato Direttore Commerciale: il ruolo assegnatogli prevede l'intera gestione dei manager e dei rispettivi team appartenenti ai settori GED, PED, IT, Telefonia, Accessori, Audio e Video, oltre a ricoprire ruoli di responsabilità all'interno delle sezioni marketing e stock planner di Unieuro e PC City. Nel 2010 viene nominato Direttore Generale ottenendo la completa gestione di tutte le aree aziendali come acquisti, logistica, operation, franchising, service, controllo di gestione e riapprovvigionamento: grazie alla posizione ricoperta, il manager dirige e coordina gli oltre tremila dipendenti presenti nella struttura.

Per maggiori informazioni sulla carriera di Fabio Godano visita il suo profilo personale su Viadeo.
mercoledì 17 settembre 2014
Fabio Godano, General Manager esperto nel settore vendite, ha partecipato all'evento Il fattore umano nel retail, raccontando la sua esperienza nel management di punti vendita del settore no - food.
Fabio Godano - Professionisti e aziende

Fabio Godano ha partecipato all'evento Il fattore umano nel retail

Il manager Fabio Godano, specializzato nell'ambito delle vendite, ha partecipato all'evento Il fattore umano nel retail, che si è svolto il 16 Aprile 2014 a Milano. L'evento è stato organizzato da Mark Up e Gdoweek, in collaborazione con BBsette che ha presentato i risultati di una ricerca dal titolo "Il valore delle persone nel punto vendita: mutamenti in atto e tendenze." Le conferenze e i dibattiti degli esperti di marketing e vendite che vi hanno preso parte, hanno analizzato il rinnovato ruolo del retailer che, in un contesto altamente tecnologizzato è mutato per adattarsi alle esigenze del consumatore. Paradossalmente, la possibilità offerta dagli acquisti in rete non ha drasticamente diminuito la clientela all'interno dei negozi, anzi. Pare che, almeno in Italia, il consumatore medio abbia bisogno di "prossimità", di relazione e, dunque, di interagire con un addetto alla vendita prima di effettuare un acquisto. Le proposte emerse nelle conferenze suggerivano il potenziamento delle risorse umane presenti nei punti vendita, una maggiore presenza di specialisti che di generalisti, e uno snellimento delle procedure di back office, affinché il personale possa concentrare le energie nel compito di vendita. Durante la tavola rotonda dell'evento si è espresso la riguardo anche Fabio Godano, confrontandosi con altri manager del settore.

Godano Fabio, importanza del fattore umano nel management di punti vendita

Il General manager ha iniziato la sua carriera professionale operando in qualità di store manager e ha maturato elevate competenze nell'ambito della gestione del personale. Ha lavorato per il Gruppo PAM nel ruolo di Bujer Electronics e, successivamente, di Responsabile acquisti per il no - food. Per Fabio Godano, il fattore umano nel contesto di vendita è fondamentale. In occasione dell'evento ha infatti sottolineato, quanto sia importante per il Direttore di un punto vendita "alzarsi dalla scrivania" e osservare direttamente le dinamiche all'interno del negozio, anche al fine di rilevare eventuali criticità. Durante la sua attività professionale nel management di Unieuro, ha progettato iniziative promozionali in grado di stimolare la curiosità del pubblico e l'interazione, come, ad esempio "A Tablet girl". Ha inoltre operato in prima persona nell'organizzare la logistica dei singoli punti vendita e in ambito "visual merchandising", ideando 50 aree emozionali, ovvero spazi nei quali i clienti possono sperimentare e testare alcuni degli oggetti tecnologici in vendita.
Visitando il profilo di Fabio Godano su Professionisti e aziende è possibile avere maggiori informazioni sulle competenze professionali del manager.
lunedì 1 settembre 2014
Un profilo web per presentare agli utenti le proprie competenze, le pregresse esperienze nel mondo lavorativo, la formazione ed istruzione e molto altro ancora.Visitate il profilo di Fabio Godano, manager di Unieuro, per conoscere tutti i dettagli.
Fabio Godano


Fabio Godano Unieuro

Fabio Godano è un esperto manager italiano, originario di Bergamo, che già all'età di 22 anni ricopriva una importante posizione professionale nel mondo del retail in Italia. Terminati gli studi, infatti, dopo alcune primissime esperienze nel mondo del lavoro, viene assunto ben presto dal Gruppo Finiper per ricoprire l'incarico di store manager, cioè responsabile di un punto vendita del gruppo di supermercati e ipermercati.
In particolare questa attività ha permesso al giovane di maturare competenze nel campo della gestione e il coordinamento del personale.
Da allora Fabio Godano non ha più cambiato settore di attività; pur cambiando società e ottenendo ruoli di maggiore prestigio, grazie all'esperienza via via maturata e alle competenze sviluppate, è sempre rimasto nel settore della grande distribuzione, lavorando per importanti gruppi, centri di distribuzione, supermercati, ipermercati. I nomi che costellano la carriera del manager sono, tra gli altri, PAM e Unieuro.
Si tratta di società nazionali ed internazionali che operano nel campo della distribuzione, sia nel settore food che in quello non food. Unieuro, ad esempio, è una catena di punti vendita d elettronica di consumo, presente sull'intero territorio nazionale, in quasi tutte le principali città.
E' possibile acquistare piccoli e grandi elettrodomestici, dal cellulare alla macchina fotografica professionale, dal frigorifero alla televisione, passando per macchinette da caffè, elettrodomestici per la cucina, per la cura della persona e per il divertimento.


Fabio Godano - Curriculum su Xing

Xing permette a chi lo desidera di conoscere la carriera professionale di Fabio Godano.
Visitando il profilo, infatti, è possibile scoprire tutte le posizioni lavorative da lui ricoperte nel corso degli anni, dalle prime esperienze fino ai ruoli recenti e attuali.
Scoprite quali incarichi ha avuto il manager all'interno del Gruppo PAM, quali contributi ha apportato a Unieuro e tutti i dettagli della carriera.
Il profilo Xing di Fabio Godano.
mercoledì 4 giugno 2014
Con riferimento alla seconda metà dell'anno 2010, Fabio Godano commenta l'impatto del cambio euro/dollaro sul prezzo di vendita dei monitor Tv, gestito dal direttore commerciale di Unieuro con diverse strategie attuate da prima nei punti vendita, quindi seguendo negli stessi delle disposizioni che chiarivano la differenza tra monitor e tv integrate. In un primo momento si è notato un calo delle vendite dei piccoli televisori che oggi si sono però gradualmente ripresi.
Fabio Godano


Quali sono gli effetti provocati dallo switch off?

Lo switch off è il procedimento attraverso il quale regioni e province passano al digitale terreste, sganciandosi dal segnale seguito sino ad allora e facendo riferimento alla rete del digitale. Fabio Godano, in un articolo pubblicato su "Trade Consumers Electronics" di Ottobre 2010, a tal proposito ha sostenuto che se non ci fossero state variazioni sensibili a livello finanziario tra dollaro e altre valute, i monitor avrebbero iniziato a diventare sempre più una nicchia del mercato. La previsione del trend delle vendite non è però semplice poiché sottoposta a diverse variabili, tra le quali è sicuramente utile considerare le promozioni attuate dai venditori. Fabio Godano si era comunque mostrato nei confronti della normalizzazione grazie all'effetto dello switch off.


Strategie attuate dal Commercial general director di Unieuro Fabio Godano

La catena di elettronica Unieuro ha scelto di tenere distinte le due categorie merceologiche monitor e tv integrate, anche per ciò che concerne il livello promozionale. Nessuno ha mai fatto, all'interno dei punti vendita, promozioni che andassero in favore di una o dell'altra categoria. Il consumatore deve essere ben informato, per tanto tutto ciò di cui si è occupato Unieuro è di specificare al meglio quali fossero le differenze tra l'uno e l'altro prodotto. Infatti, sostiene Fabio Godano, pubblicizzare all'interno di uno stesso volantino l'uno e l'altro prodotto è fuorviante.

Visita il portale di Fabio Godano di Unieuro per conoscere i dettagli della sua strategia di mercato.
giovedì 10 aprile 2014
E' un manager esperto che sin dall'inizio della sua carriera ha lavorato nel mondo della grande distribuzione, prima nel settore food e poi nel settore non food. Visitate il profilo Youtube di Fabio Godano per visualizzare tutti i video.
Fabio Godano

FABIO GODANO - INIZIATIVA TABLET GIRL PER UNIEURO

Dopo aver maturato esperienza presso alcuni gruppi di distribuzione presenti sull'intero territorio nazionale, Fabio Godano ha iniziato un percorso professionale presso Unieuro.
Grazie alle sua abilità e competenze ha rivestito fin da subito ruoli di rilievo, che gli hanno permesso di mettere a frutto tutte le sue capacità, nonché quanto appreso nei precedenti anni di carriera nel settore.
Nasce proprio da un idea di Fabio Godano, ad esempio, l'iniziativa promozionale denominata "Tablet Girl".
In occasione dell'inaugurazione di alcuni punti vendita Unieuro, quali quelli di Rosà, città in provincia di Vicenza o di Genova, è stata realizzata questa iniziativa che prevede una sorta di "cappello" realizzato da alcuni tablet touchscreen, indossati da ragazze che si muovono per la città con l'obiettivo di attirare i cittadini e i passanti all'interno del negozio. Sugli schermi dei tablet vengono visualizzati sia il vero volto delle ragazze che li indossano che il logo di Unieuro e il volantino con le promozioni.
Sul profilo di Fabio Godano è possibile visualizzare il video relativo all'iniziativa realizzata l'8 marzo 2012 nel capoluogo ligure così come quella realizzata a Rosà, in Veneto il 3 maggio 2012.

PROFILO YOUTUBE DI FABIO GODANO

Non solo iniziative promozionali come quella delle Tablet Girl. Sono numerose le attività ideate, promosse e realizzate da Fabio Godano per la grande catena di distribuzione elettronica.
Visitando il canale Youtube del manager potrete conoscere le principali iniziative e consultare i relativi video.
Tra di esse, la sponsorizzazione del Giro d'Italia, la promozione Volare Gratis la quale, grazie alla collaborazione di Vola Gratis, in occasione del Natale offriva due biglietti aerei per l'Europa ai clienti che acquistavano uno smartphone.
Ancora, è possibile trovare il video del discorso fatto da Fabio Godano in occasione di Uniexpo 2011, un evento fieristico formativo dedicato a tutto il personale di Unieuro, a livello nazionale, ricco di attività, eventi, corsi e dimostrazioni.
Visitate il profilo Youtube di Fabio Godano per scoprire tutti i video presenti online e conoscere le iniziative da lui ideate.
lunedì 10 marzo 2014
In pochi anni ha raggiunto importanti posizioni professionali in alcuni dei più rilevanti gruppi che operano nel settore della grande distribuzione sul territorio nazionale ed internazionale, sia nel settore food che nel settore non food, quali ad esempio l'elettronica: scoprite la figura professionale di Fabio Godano.
Fabio Godano

FABIO GODANO - BIOGRAFIA

Fabio Godano nasce nel 1970 nella città di Bergamo, dove vive per alcuni anni. Terminato il suo percorso formativo entra nell'ambito lavorativo stringendo importanti collaborazioni con società attive nel mercato della grande distribuzione. La prima esperienza, all'interno di società leader nel settore, vede il ruolo di responsabile punto vendita per il Gruppo Finiper dove acquisisce esperienza nella gestione e nel coordinamento del personale. Nel 1998, conclusa l'esperienza precedente, Fabio Godano intraprende un percorso professionale all'interno del Gruppo PAM ricoprendo l'incarico di Responsabile acquisti non food, seguendo e dirigendo lo sviluppo di importanti progetti aziendali. Nel corso dell'esperienza maturata nel settore della grande distribuzione, il manager svolge incarichi di Direttore Acquisti presso Intermedia 1990 Group stringendo importanti contratti per aziende quali: Auchan, Lombardini, Bennet, Gruppo sun, Gruppo Pam e Metro Italia.

FABIO GODANO, L'ESPERIENZA CON IL BRAND "TDA ELECTRONICS"

Fabio Godano, in concomitanza con il ruolo di responsabile all'interno del Gruppo Ipermercati e Supermercati PAM, segue lo sviluppo del brand "TDA Electronics". Si tratta del marchio ideato per l'implementazione di materiale elettronico di consumo, che ha portato un fatturato di circa 45 milioni di dollari costo import.

INIZIATIVE PROMOZIONALE DI FABIO GODANO

Durante la sua esperienza presso Unieuro Fabio Godano ha ideato alcune iniziative promozionali per incrementare le vendite nonché la fidelizzazione dei clienti.
Ad esempio, una delle attività che ha riscosso maggiore successo tra i clienti e che ha portato un significativo ritorno all'azienda prende il nome di "Viaggia Gratis" e vede la collaborazione con viaggiare.it: la promozione offriva sconti, nonché voli e week end in premio per i clienti di Unieuro.
Si tratta di una delle primissime iniziative di questo genere su tutto il territorio nazionale, che è stata riproposta visto il grande successo ottenuto.
Scoprite maggiori dettagli sul percorso e le attività di Fabio Godano visitando la pagina a lui dedicata sul portale Economia Oggi, un canale dedicato a manager, economia e finanza e il mondo professionale italiano.
giovedì 6 febbraio 2014
Visita il canale web di Fabio Godano: potrai trovare la biografia e il percorso professionale del manager bergamasco, operativo nel settore della grande distribuzione.
Fabio Godano, manager della grande distribuzione

Le prime fasi della carriera di Fabio Godano

Classe 1970 e originario di Bergamo, Fabio Godano comincia presto la sua carriera professionale dopo aver terminato gli studi. Tra il 1992 e il 1996 è Store Manager del Gruppo Finiper, mansione che gli consente di sviluppare le prime competenze nella gestione e nel coordinamento del personale. Successivamente viene assunto dal Gruppo PAM Spa come buyer electronics manager, carica che ricopre per due anni prima di diventare responsabile degli acquisti non food per Ipermercati e Supermercati, reparto elettronica. Tale collaborazione, proseguita fino al dicembre 2007, gli offre l'opportunità di creare un marchio proprio, "TDA Electronics", realizzato attraverso accordi con aziende importatrici e uffici di trade in Cina.

Le esperienze di Fabio Godano in Intermedia 1990 Group e in DSGi International

Dal 2003 al 2007 Fabio Godano, in qualità di direttore acquisti per Intermedia 1990 Group, opera nella negoziazione dei contratti per aziende di rilievo come Lombardini, Auchan, Gruppo Sun, Gruppo Pam, Metro Italia e Bennet. Nel 2008 viene assunto come direttore commerciale del gruppo DSGi International, con mansioni legate al coordinamento del reparto marketing e stock planner per UniEuro Spa e PC City, e successivamente diventa direttore generale, carica che comporta l'assunzione di responsabilità per circa 3000 dipendenti.
Sul portale di Fabio Godano è disponibile il curriculum vitae che ne ripercorre la carriera e le competenze e abilità sviluppate negli anni.
martedì 28 gennaio 2014
Fabio Godano, nato a Bergamo nel 1970, dopo il percorso formativo instaura importanti collaborazioni creandosi in poco tempo un'esperienza a tutto tondo con nozioni in ambiti differenti quali marketing, logistica, operatività e gestione personale.

Fabio Godano

Fabio Godano e DSGi International, collaborazione di alto livello

La collaborazione tra Fabio Godano e il gruppo "DSGi International" si instaura nel gennaio 2008 dopo precedenti esperienze nel settore. Il giovane manager ricopre da subito il ruolo di Direttore Commerciale responsabile della gestione e coordinamento dei manager e rispettivi team dei settori identificati in Ged, Ped, IT, Telefonia, Accessori, Audio e Video con corresponsabilità all'interno del reparto marketing e stock planner per la sezione UniEuro spa e Pc city per una gestione del personale. Grazie alle sue capacità, Fabio Godano ottiene nel 2010 la nomina di Direttore Generale con completa gestione di tutte le aree aziendali come acquisti, logistica, operation, franchising, service, controllo di gestione e riapprovvigionamento, gestendo nel frattempo l'aspetto del personale, composto da oltre 3000 persone.
Prima dell'incarico gestionale di UniEuro e Pc City, il manager classe 1970 ha sviluppato un'esperienza nel settore food con "Intermedia 1990 Group", grande gruppo di acquisti food e non food in Italia con partner quali Auchan, Lombardini, Bennett, Gruppo Sun, Gruppo Pam e Metro Italia.

Le prime esperienze professionali di Fabio Godano

Fabio Godano entra nel settore business nel 1992 stringendo la prima collaborazione all'interno di "Gruppo Finiper" come Responsabile Punto Vendita con piena gestione del personale operante e accrescendo la sua esperienza nella gestione delle risorse umane. Un'altra esperienza importante al fine della formazione del futuro manager è quella avvenuta con il Gruppo PAM nel quale oltre alla gestone degli aspetti buyer, controllo e ufficio import, intraprende il percorso direzionale di alcuni reparti societari con i quali realizza un proprio marchio, stipulando nello stesso tempo importanti accordi con aziende importatrici e uffici di trade in Cina.
Per ottenere il dettaglio delle esperienze lavorative della figura manager Fabio Godano visita il profilo professionale su H2Biz.