Visualizzazione post con etichetta francesca dellera. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta francesca dellera. Mostra tutti i post
mercoledì 22 aprile 2020
Il ricordo di Prince di Francesca Dellera: “Era un genio assoluto, era larger than life. E quando voleva una cosa faceva di tutto per ottenerla”.

Francesca Dellera, "la pelle più bella del cinema italiano", come l'ha definita il grande regista Marco Ferreri, riguardo il corteggiamento insistente che la rockstar Prince le fece al tempo dell'uscita del film "La Carne" e nel periodo di massimo successo per l'artista musicale di Minneapolis, in occasione dell'anniversario della scomparsa del cantante, l'attrice italiana in un'intervista ne ricorda il romantico corteggiamento a Parigi.
Francesca DelleraFrancesca DelleraFrancesca Dellera

Francesca Dellera e il corteggiamento di Prince: "Un genio assoluto"

"La Carne", il film di Marco Ferreri presentato a Cannes, che ebbe come musa ispiratrice e protagonista Francesca Dellera, incantò anche Prince che, folgorato dalla bellezza dell'attrice, volò apposta dagli Stati Uniti a Parigi per conoscerla e corteggiarla. L'attrice con "la pelle più bella del cinema italiano", come la definì Marco Ferreri, ha svelato alcuni aneddoti riguardanti quel periodo: "Quando mi invitava a cena, prenotava l'intero locale", ha dichiarato l'attrice. Prince aveva inizialmente insistito per averla, senza successo, in prima fila al suo concerto romano al Flaminio. Ottenuto il numero di telefono dall'agente, l'artista aveva iniziato una lunga serie di romantiche telefonate dagli Stati uniti dove lui viveva, per recarsi poi personalmente in Francia, a Parigi, per poterla così conoscere e corteggiare. Francesca Dellera si era trasferita a vivere nella capitale francese per stare vicina al compagno dell'epoca, un noto modello americano e per lavorare lei stessa come modella di eccezione per lo stilista Jean Paul Gaultier. Il corteggiamento del folletto di Minneapolis in quei mesi è intenso e insistente anche se sempre rispettoso: "Era generosissimo, spendeva in maniera esorbitante...Ha fatto di tutto per conquistarmi. Ma la sua era comunque una corte fatta con garbo, da una persona così famosa ti puoi aspettare arroganza, in realtà era anche molto timido. C'era questa contraddizione in lui".

In occasione della scomparsa di Prince ricordiamo l'intenso corteggiamento della rockstar a Francesca Dellera

Francesca DelleraFrancesca DelleraFrancesca Dellera
Durante quel periodo in cui Prince venne apposta a Parigi per conoscere Francesca Dellera e vi rimase a lungo, lei decise definitivamente di rifiutare l'offerta di Prince di seguirlo negli Stati Uniti scegliendo invece di rimanere con il compagno dell'epoca. Prince l'avrebbe voluta come protagonista del suo nuovo video musicale, dopo il grande successo appena ottenuto con "Diamonds and Pearls", ma l'attrice, innamorata del fidanzato e della propria indipendenza, scelse la libertà rifiutando di partire con lui per gli Stati Uniti dove avrebbe realizzato un video di cui lei sarebbe stata la protagonista femminile accanto a lui. Prince era "un corteggiatore romantico", ma il suo coinvolgente e insistente corteggiamento non bastò; "Mi avrebbe fatta sentire in prigione, una prigione dorata sì ma pur sempre prigione. Io sono un'anarchica, una libera. E quindi ho detto no". Una scelta non semplice ma istintiva, viste le grandi personalità dei due protagonisti: non sarebbe stato facile mantenere indipendenza e libertà al fianco di un artista così grande e così complesso. Francesca Dellera ha comunque un bel ricordo dei piacevoli momenti trascorsi in compagnia della rockstar, simbolo della musica soul e funk americano, intervistata lo descrive così: "Prince era "larger than life" - eccessivo in tutto, anche nel talento, era quello che faceva la differenza. Sarà difficile che ci sia un altro come lui. Io adesso sono felice, sono fidanzata con una persona che lavora nel campo della musica, metà francese e metà americano. In fondo, mi sono sempre piaciuti gli artisti...".
venerdì 22 febbraio 2019
Francesca Dellera: “La Carne” è tra i cult movie scelti da Cielo.

L'opera di Marco Ferreri che ha consacrato definitivamente Francesca Dellera nell'olimpo delle attrici italiane internazionali è ora trasmessa in prima serata su Cielo: l'appuntamento con "La Carne" è per sabato 23 febbraio alle 21.15.
Francesca DelleraFrancesca DelleraFrancesca Dellera

Francesca Dellera: in onda su Cielo il film con cui ebbe un successo internazionale a Cannes, "La Carne"

Passioni e desideri proibiti all'insegna della sensualità: questo è il fil rouge che accomuna i film del ciclo in onda su Cielo tutti i sabati alle 21.15. Tra i racconti ad alto tasso di sensualità rientra "La Carne", l'opera di Marco Ferreri che ha consacrato al grande pubblico internazionale Francesca Dellera e che è in onda il 23 febbraio 2019 sul canale 26 del digitale terrestre. Nel film del regista milanese l'attrice interpreta la diafana e carnale Francesca incontra Paolo impiegato comunale e musicista di piano bar separato. I due innamorati consumano la propria travolgente passione nella piccola abitazione di Paolo sulla spiaggia. Il loro legame però degenera nel momento in cui Francesca comunica a Paolo la sua volontà di voler partire: preso da un raptus di follia, Paolo la uccide e conserva il corpo in frigo per potersene cibare. Il regista Marco Ferreri che definì Francesca Dellera: "la pelle più bella del cinema italiano", ha ricevuto il plauso da molti importanti critici, di rilievo un articolo in cui fu scritto "il maggior dono del film è Francesca Dellera, simbolo prezioso d'una femminilità sublimata dall'estremo sacrificio infantile e materna nella sua ghiottoneria". La messa in onda su Cielo in prima serata il 23 febbraio è dunque un'occasione unica per riscoprire un capolavoro di critica e pubblico del cinema italiano.

La carriera di Francesca Dellera

Francesca Dellera, sitoFrancesca DelleraFrancesca Dellera
Francesca Dellera inizia lavorando come fotomodella al servizio dei più grandi fotografi internazionali come: Helmut Newton, Greg Gormann, Annie Leibovitz e Dominique Isserman sono alcuni dei nomi che ritraggono la bellezza di Francesca Dellera. Grazie alla sua avvenenza fisica viene notata da importanti registi come Patroni Grifi, Jacques Deray, e il grande Federico Fellini.
Per il film tv "La romana", trasposizione televisiva del romanzo di Alberto Moravia, vince un importante premio dello spettacolo. Ma è con il film "La Carne" di Ferreri che conquisterà la notorietà sulla scena internazionale, giungendo fino al Festival di Cannes e alle sfilate di moda della capitale parigina, con Jean-Paul Gaultier che la vorrà come modella d'eccezione per le sue sfilate. Sempre Oltralpe Francesca Dellera recita nel film "L'ours en peluche" e nelle serie tv "Nanà" e "La contessa di Castiglione", produzioni italo francesi di livello. La giornalista e scrittrice di costume Natalia Aspesi ha così definito la bellezza raffinata dell'attrice: "In confronto ai canoni asessuati della bellezza dei nostri giorni, Francesca Dellera è una ragazza d'altri tempi, il suo biancore soffice, carnale, è di quelli che non si vedono più, essendo oggi la femminilità anche vistosa completamente asessuata, come vuole la televisione, come vuole la moda".
lunedì 16 novembre 2015
Francesca DelleraFrancesca DelleraFrancesca Dellera - CinémaCinema - Francesca Dellera

Francesca Dellera, la vita della modella e attrice di fama internazionale

Con un successo clamoroso che le arriva inaspettato a soli 20 anni, Francesca Dellera, lavora con alcuni dei registi più importanti della scena nostrana ed acclamati in tutto il mondo, tra questi citiamo Marco Ferreri, che la volle a tutti i costi nel film "La Carne", e che per la Dellera aveva una passione unica e speciale. Lo stesso Federico Fellini, colpito dall' interpretazione nel film di Ferreri la sceglie per interpretare la fata nel film "Pinocchio" ma purtroppo la prematura scomparsa del regista impedì la realizzazione del Film. Alberto Moravia, che per il settimanale Espresso aveva accettato di intervistare solo Sofia Loren e Claudia Cardinale, realizza con lei una bellissima intervista. Dieci milioni di persone la guardano nella sua interpretazione ne "La Romana", sceneggiato Tv tratto dal romanzo dello stesso Moravia. Il grande critico cinematografico Tullio Kezich scrisse di lei: "La fisicità di Francesca Dellera è parlante, possiede qualcosa in più che hanno solo le figure schermi che di eccezione". Anche la Francia dimostra di apprezzare con grande entusiasmo la bellezza e il carisma dell'attrice italiana, il famoso regista francese Jaques Deray la vuole accanto ad Alain Delon nel film "L'Ours en Peluche"; il festival di Cannes l'acclama, e Jean Paul Gauitier la sceglie come musa e modella di eccezione.
Francesca Dellera Francesca Dellera Francesca Dellera - MODFrancesca Dellera - Match

Su Twitter, la bellissima Francesca Dellera e gli uomini che l'hanno corteggiata

Francesca Dellera - CoverNel profilo twitter che i numerosi fan le hanno dedicato, troviamo anche le immagini di alcuni personaggi internazionali che l'hanno corteggiata: tra questi la star della musica internazionale Prince, che suonava solo per lei nella casa di Parigi e aveva affittato un intero cinema per vedere il film di Ferreri, Yannich Noah che distratto dalla bellissima Francesca Dellera che stava sul palco perse una partita a Roland Garros e Cristopher Lambert personalità mai banale che era pazzo di lei e la seguiva ovunque e Alain Delon che la volle protagonista al suo fianco in un suo film e che si rivelò un vero gentiluomo. Vedendo i numerosi tweet che postano le immagini della bellissima Francesca Dellera non possiamo che comprendere quanti si sono innamorati di lei.
venerdì 6 novembre 2015
Alain Delon domenica 8 novembre compirà 80 anni. L'attore e mito assoluto del cinema francese protagonista al fianco della bellissima Francesca Dellera del film diretto da Jacques Deray"L'ours en peluche".


Francesca Dellera & Alain DelonL'Ours en Peluche - Francesca Dellera & Alain Delon Francesca Dellera - L'ours en pelucheFrancesca Dellera & Alain Delon


Francesca Dellera, carriera della modella e attrice internazionale

La carriera dell'attrice e modella Francesca Dellera inizia dopo gli studi liceali in ambito classico, prima come fotomodella, dove conquista con la sua bellezza e la sua sensualità le copertine dei maggiori magazine di tiratura nazionale ed internazionale. Il suo carisma cattura l'interesse di registi d'eccezione, interpretando successivamente il ruolo di protagonista nel film Tv "La Romana, diretta da Giuseppe Patroni Griffi. Francesca Dellera conferma il proprio successo di attrice in ambito internazionale nel film "LaCarne" diretto da Marco Ferreri. Film che porta lo stesso regista a definirla "la pelle più bella del cinema italiano". Grazie al grande successo con la partecipazione al Festival di Cannes, Francesca Dellera prosegue la propria carriere in Francia conquistando tutto il pubblico francese.

Francesca Dellera e Alain Delon: L'ours en peluche

Dopo essersi trasferita in Francia, Francesca Dellera viene scelta come attrice principale del film "L'Ours en peluche", diretto dal regista Jacques Deray e tratto dall'omonimo romanzo di Georges Simenon. È proprio su questo set che l'attrice recita al fianco di Alain Delon, icona del cinema francese che compirà 80 anni il prossimo 8 novembre, già attore per Deray nei film cult "Lapiscina" e "Borsalino and Co". L'ours en peluche è un thriller psicologico che racconta la storia di un noto medico, interpretato da Delon, che viene improvvisamente minacciato di morte al telefono da un uomo misterioso. La bellissima Francesca Dellerarecita nella parte della seducente femme fatale che farà innamorare pazzamente Delon. Il film di Deray arriva nel mezzo di un percorso brillante per l'attrice in Francia, già apparsa sul libro che celebra il 50esimo del Festival di Cannes e scelta come modella di eccezione da Jean Paul Gaultier, uno dei più grandi stilisti del mondo, per sfilare nella sua collezione.
giovedì 8 ottobre 2015
L’attrice di fama internazionale Francesca Dellera si racconta attraverso una recente intervista su “Oggi” in cui parla di aspetti inediti della sua vita privata.


Francesca Dellera - MarieClaireIl Venerdi - Francesca DelleraElle - Francesca DelleraMod - Francesca DelleraFrancesca Dellera Cover Francesca Dellera - PhotoFrancesca Dellera

Francesca Dellera: successi e traguardi professionali

Francesca Dellera, intraprende la carriera lavorando prima come fotomodella e ottenendo un notevole successo che la porta sulle copertine delle maggiori riviste su scala nazionale e internazionale, attirando così l'attenzione di rinomati registi. Le porte del cinema si aprono per la giovanissima modella che conquista, grazie al suo fascino e alla sua bellezza, registi di spicco come Marco Ferreri, il quale la sceglie come protagonista all'interno di una delle sue opere. La profonda ammirazione per l'attrice lo porta a definirla "la pelle più bella del cinema italiano", e dopo il grande successo ottenuto con il film "La carne" scritto su misura per lei, insistette moltissimo poi per averla di nuovo come interprete nel film Diario di un vizio, ma Francesca Dellera dovette rifiutare perché stava girando in Francia un film con Alain Delon, Ferreri fu quindi costretto a malincuore a prendere come ripiego un'altra attrice (Sabrina Ferilli).
Attrae l'attenzione anche del grande regista Federico Fellini, il quale intendeva porla al centro di Pinocchio, film che purtroppo non si poté realizzare per la prematura scomparsa del regista. Dopo la partecipazione al Festival di Cannes con il film "La carne", Francesca Dellera sceglie con il tempo la Francia quale propria dimora, dove vive all'insegna della riservatezza, comportamento tipico di una vera professionista del mondo dello spettacolo.

Francesca Dellera: libertà e anarchia

La carriera e la vita privata di Francesca Dellera vengono ripercorse in un'intervista rilasciata alla rivista "Oggi". Emergono la sua riservatezza, forse derivata dal successo precoce con film quali La Romana, La carne, diretto da Marco Ferreri, e L'Ours en peluche, con la regia di Jacques Deray. La scelta di allontanarsi dalla scena, in nome del suo spirito nomade e anarchico. La vita tra Parigi, Roma, New York e Londra, dove ha una sorella, due nipoti splendidi e un fidanzato che lavora nel mondo della musica. I corteggiatori innamorati di lei come Christopher Lambert, Prince, Yannick Noah, Alain Delon e Benicio del Toro.
L'intervista si chiude con il segreto della sua bellezza, di quella "fisicità parlante" di cui parlava il grande critico cinematografico Tullio Kezich, e del consiglio datole da Catherine Deneuve di non prendere mai il sole, in modo tale da conservare intatta la sua pelle di alabastro che l'ha resa famosa nel tempo da farla definire da Ferreri “la pelle più bella del cinema italiano”.

Francesca Dellera


Visita il profilo dedicato per avere maggiori informazioni sull'intervista rilasciata da Francesca Dellera.
martedì 28 luglio 2015
Francesca Dellera, grazie ad una straordinaria bellezza e una fisicità parlante - cosi definita anche dal famoso critico cinematografico Tullio Kezich - inizia la propria carriera artistica come fotomodella. Subito notata nell'ambiente cinematografico da registi e critici, intraprende ben presto la carriera di attrice.
Francesca DelleraFrancesca DelleraFrancesca Dellera

Francesca Dellera, la carriera dell'attrice e modella internazionale

La carriera di Francesca Dellera vede l'avvio nel ruolo di fotomodella, dove collabora con i più importanti maestri della fotografia internazionale come Helmut Newton, Dominique Isserman, Annie Leibovitz, Michel Comte, e Greg Gorman. Grazie alla propria bellezza e al candore della sua pelle, gli scatti conquistano le prime pagine e le copertine delle principali riviste nazionali e internazionali, facendo accrescere la sua popolarità in poco tempo. Notata anche da registi e critici cinematografici Francesca Dellera intraprende anche il ruolo di attrice, ottenendo in poco tempo il ruolo di protagonista, affiancata da Gina Lollobrigida, nella serie televisiva "Laromana", ispirata al romanzo di Alberto Moravia. Lo stesso scrittore, incantato dalla sua femminilità e dal suo mistero, la vorrà intervistare per l'Espresso, onore e privilegio che fino ad allora aveva riservato solo a grandi attrici come Sofia Loren e Claudia Cardinale. Con la partecipazione al film diretto da Marco Ferreri "Lacarne" presentato al festival di Cannes, Francesca Dellera consolida il proprio successo internazionale rendendola molto popolare anche in Francia. L'attrice, grazie alla sua bellezza e al suo carisma, è inserita anche nel libro edito in occasione dei 50 anni del prestigioso festival di Cannes.


Francesca Dellera e le numerose apparizioni sulle copertine di riviste internazionali

Nel corso della sua carriera Francesca Dellera ha conquistato le copertine e le prime pagine delle principali riviste internazionali di settore quali: Paris Match, Elle, Photo, Marie Claire, Stern, Cinema e tante altre. Fotografata da grandi maestri, l'attrice italiana è stata anche modella prediletta del famoso stilista francese Jean Paul Gaultier, sfilando per le sue collezioni più importanti.
Francesca DelleraFrancesca _Dellera

Visita il sito dedicato alla bellissima modella ed attrice Francesca Dellera per vedere tulle le immagini più esclusive.
mercoledì 1 aprile 2015
Francesca Dellera è la bellissima attrice e modella italiana apprezzata nel panorama cinematografico internazionale. Nel ruolo di protagonista in produzioni di successo quali La Carne e L'ours en peluche, l'attrice, definita dal grande regista Marco Ferreri "La pelle più belle del cinema italiano" ha saputo conquistare l'interesse di maestri della fotografia come Helmut Newton, Dominique Isserman, Greg Gorman, Michel Comte e tanti altri.
Francesca Dellera & Jean Paul Gaultier


L'incantevole bellezza di Francesca Dellera, modella d'eccezione per lo stilista francese Jean Paul Gaultier

Francesca Dellera, grazie al candore della sua pelle, definita dal grande regista Marco Ferreri "La pelle più belle del cinema italiano", ha saputo conquistare il settore dell'alta moda con diverse apparizioni sulle copertine di riviste nazionali ed internazionali. Apprezzata e amata in Francia, l'attrice ha interpretato al fianco di Alain Delon il ruolo di protagonista nel film diretto da Jacques Deray, L'orso di peluche. L'ampio successo riscosso all'interno del panorama cinematografico francese, ha portato la bellissima Francesca Dellera a essere tra le attrici presenti nel libro che la città di Cannes ha dedicato ai 50 anni del Festival e ricoprire il ruolo di modella d'eccezione per la sfilata del grande stilista Jean Paul Gaultier. Stilista per il quale, la città di Parigi ospiterà dal mese di Aprile una retrospettiva sulle diverse creazioni da alta moda e prêt-à-porter, create dagli anni '70 ad oggi.
Francesca Dellera


Francesca Dellera: "La pelle più bella del cinema italiano"

La bellezza dirompente e il suo fascino hanno portato l'attrice e modella Francesca Dellera, ad attirare l'interesse dei più grandi maestri della cinematografia internazionale. Protagonista del film "LaCarne", diretto da Marco Ferreri, l'attrice, con la propria interpretazione, ha saputo conquistare l'interesse del grande regista Federico Fellini che l'aveva scelta per interpretare il ruolo della fata nel film "Pinocchio", produzione che non si è potuta realizzare per la sopravvenuta scomparsa del regista.
martedì 24 febbraio 2015
La brillante carriera di Francesca Dellera, attrice e fotomodella che ha lavorato per i più grandi registi e che era stata scelta da Federico Fellini per interpretare la fata nel progetto cinematografico "Pinocchio" che purtroppo non si è potuto realizzare per la sopravvenuta scomparsa del regista.
Francesca Dellera & Alejandro GonzálezIñárritu

Francesca Dellera: dalla moda al cinema

Dopo gli studi di formazione classica, Francesca Dellera comincia la sua carriera artistica come fotomodella, posando per i più grandi fotografi internazionali come Helmut Newton, Annie Leibovitz, Dominique Issermann, Michel Comte, André Rau e molti altri. La sua bellezza e il suo fascino vengono ben presto notati anche dal mondo del cinema, dove ha l'opportunità di lavorare con registi di primo piano come Marco Ferreri e di interpretare ruoli che richiedono carisma e sensibilità. Definita dallo stesso Ferreri "la pelle più bella del cinema italiano", Francesca Dellera diventa sempre più conosciuta anche a livello internazionale, legandosi in particolar modo alla Francia, che la sceglie come icona di bellezza italiana, inserendo la sua immagine nel prestigioso libro dedicato al 50° anniversario del Festival di Cannes e recitando al fianco di star internazionali come Alain Delon e Jeanne Moreau. Federico Fellini, tra i più grandi rappresentanti del nostro Cinema, l'aveva scelta per interpretare il ruolo della fata nel suo Pinocchio, progetto che non si è potuto realizzare a causa della sopravvenuta scomparsa del grande regista.

Francesca Dellera premia all'Ischia Global Fest il regista premio oscar Alejandro GonzálezIñárritu

Francesca Dellera ha partecipato nel corso della sua carriera a importanti eventi cinematografici. Madrina di eccezione all'Ischia Global Fest ha premiato il regista premio oscar Alejandro GonzálezIñárritu che ha vinto l'Oscar come miglior regista e come miglior film per Birdman. Il regista messicano ha realizzato infatti un'opera che va in controtendenza rispetto ai suoi lavori precedenti: abbandonato il genere drammatico e la costruzione a intreccio tipica dei suoi film precedenti come "21 grammi" e " Babel", Iñárritu con Birdman invita a riflettere sul mondo di Hollywood. Un cambio di registro che ridà linfa a un autore sempre più apprezzato da critica e pubblico.
Per i video e le immagini di Francesca Dellera, visita il portale a lei dedicato dai suoi fans.
sabato 14 febbraio 2015
Icona di bellezza, Francesca Dellera è un’attrice e modella di fama internazionale, che ha sfilato per i più grandi stilisti del settore.

Francesca Dellera e la sua carriera come modella
Di formazione classica, Francesca Dellera comincia la sua carriera nel settore della moda non appena si traferisce a Roma. Fotomodella di grande fascino, viene scelta come musa dai più importanti maestri della fotografia: Helmut Newton, Annie Leibovitz, Michel Comte, André Rau, Greg Gorman, Dominique Isserman, solo per citare i più noti. Ben presto anche il cinema si accorge di lei: l’impatto scenico e la sua bellezza le permettono infatti di lavorare con grandi registi italiani come Marco Ferreri, che la sceglie come protagonista del film “La carne”, e di far colpo su Federico Fellini, che la voleva come interprete della Fata del suo adattamento di “Pinocchio”, progetto mai portato a termine per la sopravvenuta scomparsa del cineasta riminese. Molto amata in Francia, è tra le attrici scelte per presenziare all’interno del libro dedicato al 50esimo anniversario del prestigioso Festival di Cannes, ed è protagonista del film “L’ours en peluche” con Alain Delon, diretto da Jacques Deray. Proprio in Francia, ha l’occasione di incontrare Jean Paul Gaultier, che la elegge a modella preferita, facendola sfilare nella sua collezione.

Le sfilate di Jean Paul Gaultier: da Francesca Dellera a Naomi Campbell
Il rapporto con Jean Paul Gaultier si è strutturato sulla base della continuità: Francesca Dellera ha infatti sfilato più volte per lui, avendo l’onore, unica insieme a star di livello internazionale, di chiudere le sue passerelle. Recentemente, ad esempio, lo stesso privilegio è spettato a Naomi Campbell.


martedì 23 dicembre 2014
Francesca Dellera e Laetitia Casta, attrici e modelle italiana capaci, grazie alla propria carriera, di conquistare la copertina di Lui Magazine.
Francesca DelleraFrancesca DelleraFrancesca DelleraFrancesca Dellera

Francesca Dellera, il successo nel mondo cinematografico dall'Italia alla Francia

Conosciuta già nel panorama artistico come modella, Francesca Dellera intraprende la carriera nel settore cinematografico nel ruolo di Adriana, come protagonista nel remake del film "LaRomana" diretta da Giuseppe Patroni Griffi e con Gina Lollobrigida, tratto dall'omonimo romanzo di Alberto Moravia. L'interpretazione di Francesca Dellera porta lo stesso scrittore Moravia a dedicarle un'intervista sul settimanale L'Espresso, onore concesso solo a Sofia Loren e Claudia Cardinale. Successivamente interpreta ruoli da protagonista in film di successo come "LaCarne" diretto da Marco Ferreri che la definisce "La pelle più bella del cinema italiano" . Apprezzata e stimata anche in Francia, la modella e attrice italiana intrepreta al fianco di Alain Delon il ruolo da protagonista nel film L'Ours en peluche di Jacques Deray. Le capacità artistiche espresse, unite ad un fascino e una sensualità parlante, portano Francesca Dellera ha rivestire il ruolo di modella d'eccezione per lo stilista Jean Paul Gaultier.
Lui Magazine - Francesca Dellera e Laetitia Casta


Francesca Dellera, modella apprezzata dai più grandi fotografi internazionali

Prima di intraprendere la brillante carriera nel mondo cinematografico, Francesca Dellera è apparsa sulle copertine di diverse riviste internazionali, posando per alcuni dei più grandi maestri della fotografia internazionale come Helmut Newton, Dominique Isserman, Greg Gorman, Michel Comte, André Rau e altri.

Approfondisci la carriera artistica e la filmografia completa dell'attrice Francesca Dellera.