Visualizzazione post con etichetta vito gamberale f2i. Mostra tutti i post
Visualizzazione post con etichetta vito gamberale f2i. Mostra tutti i post
lunedì 8 settembre 2014
Vito Gamberale, Amministratore Delegato del fondo F2i, ha ricoperto nel corso della sua carriera importanti ruoli manageriali nelle maggiori aziende italiane.
Vito Gamberale, CEO di F2i

La carriera di Vito Gamberale

Vito Gamberale si laurea come Ingegnere Meccanico all'Università degli Studi La Sapienza di Roma, all'interno della quale avvia il proprio percorso professionale, collaborando come Assistente alla cattedra di Impianti Meccanici, nel medesimo corso di studi da lui frequentato. Dopo questa esperienza, entra a far parte dell'Istituto Mobiliare Italiano - IMI, in qualità di Analista Industriale. Nel 1977 passa in Gepi, la società per le Gestioni e le Partecipazioni Industriali, concludendo l'attività nel 1984. In quell'anno fa il suo ingresso all'interno del gruppo internazionale ENI con il ruolo di Amministratore Delegato e Presidente di alcune società del gruppo, proponendo un radicale cambio di gestione e giungendo alla privatizzazione di tutto il settore tessile di proprietà di ENI. Nel corso degli anni Novanta si rende protagonista della diffusione della telefonia mobile nel nostro Paese, ricoprendo le cariche di Amministratore Delegato di SIP - Società per l'esercizio telefonico, Direttore Generale di Telecom Italia e successivamente Amministratore Delegato per Telecom Italia Mobile, azienda che ha contribuito a fondare nel 1995. Nel 1998 passa al gruppo europeo di Private Equity di proprietà della famiglia Benetton, 21 Investimenti, in qualità di Vicepresidente. Due anni dopo, nel 2000, è nominato Amministratore Delegato della società Autostrade per l'Italia S.p.a. Nel 2007 progetta e realizza il maggior fondo di investimenti nel settore delle infrastrutture a livello europeo, di cui è attualmente Amministratore Delegato, F2i - Fondi Italiani per le infrastrutture.

L'intervista di Vito Gamberale

In occasione della visita nella città di Agnone, Vito Gamberale è stato raggiunto dall'emittente televisiva Telemolise, alla quale ha concesso una breve intervista: il manager, dopo una breve presentazione dei principali luoghi d'interesse presenti nel territorio, da lui spesso frequentati sin da quando era giovane, prosegue parlando delle sue esperienze manageriali ricoperte in alcune delle maggiori società operanti in Italia e termina con una breve parentesi dedicata al fondo da lui creato e gestito sino ad oggi, F2i - Fondi italiani per le Infrastrutture.

Per maggiori informazioni sulla carriera e per visualizzare il video dell'intervista di Vito Gamberale, collegati al suo blog personale.
martedì 20 maggio 2014
Le tappe della carriera, il percorso formativo e le esperienze professionali di Vito Gamberale, Amministratore Delegato di F2i - Fondi Italiani per le Infrastrutture, sono presentate sul profilo Xing del manager.
Vito Gamberale, CEO di F2i - Fondi Italiani per le Infrastrutture

Formazione ed excursus professionale di Vito Gamberale

Ingegnere Meccanico, laureatosi all'Università degli Studi di Roma "La Sapienza", Vito Gamberale comincia il suo percorso professionale nel settore della valutazione d'imprese, ricoprendo il ruolo di industrial analyst presso IMI (Istituto Mobiliare Italiano). Dal 1977 al 1984 è Responsabile per le acquisizioni e le privatizzazioni in GEPI (Società per le Gestioni e Partecipazioni Industriali). Dal 1984 al 1991, in qualità di Amministratore Delegato e Presidente di alcune società del gruppo, introduce un cambiamento nella gestione che porta alla privatizzazione del settore tessile di Eni. Negli anni '90 passa al settore delle telecomunicazioni, diventando CEO prima di SIP e poi di Telecom Italia Mobile: in questo periodo Vito Gamberale diventa uno degli artefici della diffusione delle telefonia mobile in Italia. Nel 1998 viene assunto come Vicepresidente di 21 Investimenti, gruppo europeo di Private Equity fondato nel 1992 da Alessandro Benetton.

Vito Gamberale: dalla guida di Autostrade alla costituzione di F2i - Fondi Italiani per le Infrastrutture

Nel 2000 Vito Gamberale viene nominato Amministratore Delegato di Autostrade. Rimane alla guida del gruppo fino al 2006, favorendone la trasformazione in multinazionale. Nel 2007 costituisce e diventa Amministratore Delegato di F2i, un fondo di investimenti infrastrutturali destinato a diventare uno dei più importanti a livello internazionale. Nello stesso anno viene insignito della Laurea Honoris Causa in Ingegneria delle Telecomunicazioni dall'Università di Roma Tor Vergata.
Per maggiori informazioni sulla carriera e sulla formazione di Vito Gamberale, visita il suo profilo su Xing.
venerdì 28 febbraio 2014

Amministratore Delegato di F2i, fondo di investimenti nel settore delle infrastrutture, Vito Gamberale si è costruito nel corso degli anni una carriera di alto livello nel panorama economico italiano. Visita il suo profilo su Executive Manager, portale dedicato alle eccellenze del nostro Paese.

Vito Gamberale, Amministratore Delegato F2i

L'esperienza manageriale di Vito Gamberale

Laureatosi in Ingegneria Meccanica nel 1968 all'Università La Sapienza di Roma, Vito Gamberale è stato anche assistente alla cattedra di Impianti Meccanici, prima di cominciare il suo percorso lavorativo in ANIC, partecipata del Gruppo Eni. Dopo esperienze altamente formative in IMI (Istituto Mobiliare Italiano) e in GEPI (Società per le Gestioni e Partecipazioni Statali), negli anni '80 diventa uno dei principali artefici della privatizzazione di alcune società del Gruppo Eni differenti rispetto al Core Business della Holding. Gli anni '90 sono quelli del suo approdo in Telecom come Amministratore Delegato: in questo periodo contribuisce alla diffusione massiva della telefonia mobile in Italia e al consolidamento di TIM come leader mondiale del settore. Nel 2000 Vito Gamberale diventa CEO di Autostrade e in sei anni trasforma la società in una multinazionale, con conseguente aumento dell'EBITDA da 1 a 2 miliardi di euro. Nel 2007 costituisce F2i, fondo di investimenti nel comparto infrastrutturale responsabile delle acquisizioni (totali o di alcune quote) di società quali Alerion, Enel Rete Gas, Metroweb, Sagat e SEA.

Executive Manager: il profilo di Vito Gamberale

Executive Manager raccoglie le biografie e una serie di risorse online dei principali protagonisti dell'economia italiana. Tra i vari profili c'è anche quello di Vito Gamberale, professionista con un'esperienza consolidata in importanti società quali Telecom, Autostrade e F2i. Oltre alla biografia, il canale web presenta diverse sezioni dedicate al manager: dagli articoli relativi alle sue attività nel fondo ai video esplicativi; dalle immagini all'elenco delle altre risorse online a lui dedicate.

Per maggiori informazioni, visita il profilo di Vito Gamberale sul portale Executive Manager.

lunedì 27 gennaio 2014
Fondo di investimenti nel settore delle infrastrutture, F2i è stato costituito nel 2007 da Vito Gamberale, manager di consolidata esperienza con alle spalle incarichi di rilievo in Autostrade, Telecom Italia e nel Gruppo Eni.
Vito Gamberale, Amministratore Delegato F2i

La storia di F2i, Fondi Italiani per le Infrastrutture

Fondata nel gennaio del 2007, F2i è la società di gestione del risparmio che ha istituito il più grande fondo chiuso italiano dedicato agli investimenti nel comparto infrastrutturale. I settori specifici sono i più vari e vanno dalle infrastrutture di trasporto, persone e merci (ovvero porti, aeroporti, ferrovie etc.) alle reti di telecomunicazione e media. La prima acquisizione di F2i è datata maggio 2008 con l'ingresso in Alerion Clean Power SpA, gruppo specializzato nel ramo delle energie rinnovabili e in quello eolico. Il primo fondo, avviato nell'agosto del 2007, si è chiuso con una raccolta di 1.852 milioni di euro. Il secondo, con target di 1.200 milioni di euro, ha portato all'acquisizione di Trm in partnership con Iren e Iren Ambiente e di una quota ulteriore di SEA - Aeroporti di Milano SpA, pari al 14,56%.

Vito Gamberale: Amministratore Delegato di F2i

Amministratore Delegato di F2i dalla sua fondazione, Vito Gamberale è laureato in Ingegneria Meccanica presso l'Università La Sapienza di Roma. Prima di questa esperienza, ha ricoperto la medesima carica in Autostrade dal 2000 al 2006. Negli anni '90 ha guidato prima Sip e poi Tim, contribuendo allo sviluppo della telefonia mobile in Italia. Dal 1984 al 1991 è stato Presidente e Amministratore Delegato di alcune aziende del gruppo Eni. La sua carriera ha avuto inizio in IMI (Istituto Mobiliare Italiano) e successivamente in Gepi (Società per le Gestioni e Partecipazioni Industriali). Vito Gamberale è anche Presidente dell'associazione Amici della Speranza, che supporta il reparto di ematologia dell'ospedale San Giovanni di Roma.
Sul portale ufficiale di F2i, tutte le informazioni e le ultime news sul fondo di investimenti nel settore delle infrastrutture.
mercoledì 20 novembre 2013
Sul canale youtube di Vito Gamberale, Amministratore Delegato di F2i, primo fondo italiano dedicato al comparto delle infrastrutture, puoi trovare una serie di video con interventi e discorsi del manager e del Presidente Ettore Gotti Tedeschi.
Vito Gamberale, Amministratore Delegato di F2i

LA CARRIERA PROFESSIONALE DI VITO GAMBERALE

Classe 1944, Vito Gamberale è uno dei più esperti manager italiani. Laureato in Ingegneria Meccanica all'Università La Sapienza di Roma, negli anni '80, dopo una serie di incarichi di prestigio, è protagonista della privatizzazione di alcune società appartenenti al Gruppo Eni. Gli anni '90 lo vedono impegnato, invece, nel settore della telefonia mobile: prima come Amministratore Delegato di Sip (Società per l'esercizio telefonico), poi come Direttore Generale di Telecom Italia, infine come CEO di Tim, contribuisce a far diventare la compagnia leader mondiale. Agli inizi del 2000 Vito Gamberale passa al comparto autostradale come Amministratore Delegato di Atlantia. Sotto la sua gestione avviene la privatizzazione della società e la successiva affermazione all'estero, con conseguente aumento dell'Ebitda. Nel 2007 fonda F2i, Fondo di investimenti nel settore delle infrastrutture, e ne diventa Amministratore Delegato.

IL CANALE YOUTUBE DI VITO GAMBERALE: VIDEO E INFORMAZIONI

Vito Gamberale ha un canale youtube ufficiale che contiene una serie di video focalizzati sulle tematiche di interesse per F2i, il fondo strategico per gli investimenti strutturali di cui è Amministratore Delegato. Tra i filmati, gli interventi del manager al terzo Investor Meeting, tenutosi a Milano il 6 giugno 2013, su argomenti come La riorganizzazione di F2i tra 2012 e 2013 e il suo ruolo nei settori idrico e ambientale. In aggiunta, la prolusione tenuta all'Università degli Studi di Cassino e del Lazio meridionale, dove ha illustrato il gap riscontrabile tra il nostro Paese e le principali potenze europee per quel che riguarda il comparto autostradale, quello aeroportuale e lo smaltimento dei rifiuti. In un video, infine, vengono presentati i principali investimenti realizzati da F2i.
Per rimanere aggiornato su F2i, visita il canale youtube di Vito Gamberale.